Logo ImpresaCity.it

Blom CGR sigla un accordo con il Ministero dell’Ambiente

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha stipulato con Blom CGR un contratto del valore di 4 milioni di Euro per la creazione di un modello del territorio e della superficie terrestre in Italia.

Autore: Redazione Pmi

Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha siglato un contratto del valore di circa 8 milioni di Euro con una joint venture in cui Blom CGR,  filiale italiana del Gruppo Blom ASA, ha un ruolo determinante. La quota del contratto di Blom CGR corrisponde a 4 milioni di Euro. Il contratto arriverà a compimento nel secondo trimestre del 2010.
Il nuovo progetto comprende la "mappatura" di una superficie dell'Italia pari a 30.000 kmq. attraverso l'utilizzo della tecnologia LiDAR, per creare un modello di superficie terrestre e la successiva implementazione di un sistema di gestione dei dati acquisiti.
Il modello verrà utilizzato per la valutazione e la previsione dei rischi idro-geologici (ad esempio rischi di allagamenti e inondazioni).
Il database nazionale verrà utilizzato dal Ministero dell'Ambiente, il Ministero della Difesa e da numerose amministrazioni locali.
Pubblicato il: 17/12/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud