Logo ImpresaCity.it

Micro Focus mette a segno l'operazione Relativity Technologies

L'acquisizione rafforza Micro Focus nel mercato della Modernizzazione delle applicazioni. Le attività di Relativity saranno integrate nel gruppo Micro Focus al termine della transazione.

Autore: Redazione PMI

Micro Focus, azienda che offre soluzioni innovative per aiutare le aziende adaccrescere il valore del loro patrimonio applicativo, acquisisce Relativity Technologies, società che opera nelle soluzioni per l'Enterprise Application Modernization, per un valore in contanti di circa 9,7 milioni di dollari.
Nei disegni di Micro Focus la combinazione delle sue competenze con quelle di Relativity rafforzerà ulteriormente la posizione di Micro Focus quale nel mercato della Modernizzazione delle Applicazioni, in rapida crescita.
La presenza di Relativity in alcune aree non coperte da Micro Focus, inoltre, consentirà un'ulteriore espansione della copertura geografica di Micro Focus, delle sue relazioni commerciali e della sua base installata internazionale.
Gli Amministratori di Relativity hanno approvato i terminidell'offerta, che è ora sottoposta all'approvazione finale degli azionistidi Relativity.
La chiusura della transazione è attesa per la fine del mese di dicembre 2008.
Secondo il Consiglio di Amministrazione di Micro Focus l'acquisizione genererà guadagni già prima del 30 aprile 2009, fine dell'anno fiscale in corso.
Stephen Kelly, Chief Executive Officer di Micro Focus International, ha così commentato l'acquisizione: "In questo difficile momento macroeconomico, i CEO faticano ad abbattere i costi IT.  I progetti per la Modernizzazione delle Applicazioni rispondono a queste necessità. La combinazione di Micro Focus e Relativity migliorerà la posizione di Micro Focus quale operatore di rilievo nel mercato in espansione dell'Application Modernization.".  
Pubblicato il: 10/12/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud