Logo ImpresaCity.it

Al CA World è di scena la tecnologia

Secondo John Swainson, CEO di CA, in tempo di crisi la tecnologia aiuta a superare la fase calante del ciclo economico. Numerosi gli annunci nel corso dell'edizione di CA World 2008 in corso in questi giorni a Las Vegas.

Redazione PMI

La tecnologia gioca un ruolo fondamentale nell'abilitare il business, soprattutto in momenti di forte crisi economica come quella attuale. Così John Swainson, ceo di CA, ha aperto l'appuntamento annuale societario, il CA World 2008, in corso da oggi fino al 20 novembre a Las Vegas.
"L'attuale situazione di incertezza economica ha reso ancora più pressante la necessità di fare di più con minori risorse", ha affermato Swainson. "Nel contempo, le aziende vogliono conquistare un vantaggio competitivo non solo per sopravvivere alla crisi economica in atto, ma per uscirne ulteriormente rafforzate. In questo contesto sono molte le aziende che intendono conquistare il vantaggio competitivo attraverso l'IT".
Per ottenere tali risultati, CA ritiene che le aziende debbano sfruttare al massimo i benefici delle tecnologie già disponibili nelle infrastrutture IT esistenti, guardando alle nuove innovazioni che stanno affermandosi, in particolare alla virtualizzazione, al software as a service, al cloud computing e alla Service Oriented Architecture.
E in questo contestoil ruolo che CA vuole agiocare è quello di aiutare le imprese a restare competitive e a emergere dalla crisi più forti. Le conquiste dell'IT se da un lato offrono ai clienti importanti vantaggi, dall'altro aumentano la complessità e i costi di un ambiente IT. Per questo, secondo Swainson, innovazioni come virtualizzazione, SaaS, SOA e cloud computing migliorano l'ambiente IT ma, al contempo, aggiungono nuovi livelli che devono essere controllati, gestiti e protetti.
In particolare parlando della virtualizzazione, Swainson ha sostenuto che sono numerosi i benefici che offre - dalla riduzione dei costi, a una migliore qualità del servizio, ma anche un minore impatto ambientale, ma deve essa stessa essere gestita e rispondere a una strategia precisa.
"La gestione è la linfa vitale della virtualizzazione", ha affermato Swainson. "È grazie ad essa che la virtualizzazione raggiungerà il suo pieno potenziale e riuscirà a fornire tutti i benefici di cui si parla".
La  tecnologia di virtualizzazione di CA individua dipendenze e correlazioni fra le applicazioni permettendo ai professionisti dell'IT di capire quali sono le risorse fisiche e virtuali che supportano i processi di business di importanza nevralgica e di gestirle di conseguenza. Tra le novità recenti in quest'ambito rientrano CA Advanced Systems Management e CA Data Center Automation Manager.
Sul fronte dell'Enterprise IT Management (EITM), la visione delinata tre anni fa da CA,  come pietra angolare degli sforzi coordinati della società per permettere alle aziende di trarre valore per l'intero business dall'IT Swainson ha enfatizzato che CA nel corso di questi tre anni ha affinato questa visione applicandone i principi attraverso miglioramenti delle soluzioni di punta e nuove soluzioni che rispondono alle esigenze in evoluzione dell'IT.

[tit:Le novità dell'edizione 2008]
I 5000 i professionisti dell'IT che partecipano a questa edizione del CA World potranno approfondire le proprie conoscenze sui temi relativi alla gestione dell'IT e capire come sfruttare al meglio il software CA per sviluppare in modo ottimale le funzionalità IT della propria organizzazione.
La manifestazione farà da cornice a una serie di nuovi annunci; in particolare la società presenterà nuove soluzioni CA dedicate ai settori gestione della sicurezza, gestione dei servizi, gestione dell'infrastruttura, SaaS, governance, tecnologie emergenti e gestione dei mainframe. Nell'ambito della sicurezza CA presenterà un nuovo prodotto di condivisione federativa delle identità, un aggiornamento del prodotto di sicurezza SOA e una soluzione integrata per SWBE (Secure Web Business Enablement) per estendere e migliorare le attività operative dell'azienda.
A livello di gestione dei servizi CA annuncerà migliorie dei prodotti software, integrazioni e servizi per le organizzazioni ad accelerare il time to value in relazione alle iniziative di gestione dei servizi IT con un costo totale di possesso (TCO) inferiore.
Sono tre le nuove soluzioni Saas (Software as a Service) che CA presenterà che andranno ad arricchire il portafoglio di soluzioni di Enterprise IT Management e di Governance, in particolare CA Clarity PPM On Demand; CA Governance, Risk and Compliance Manager On Demand e CA Instant Recovery On Demand.
Sul tema della gestione del mainframe, la società presenterà mainframe 2.0, l'iniziativa per affrontare l'invecchiamento dei dipendenti con competenze di mainframe semplificando radicalmente l'ownership del mainframe.
Nell'ambito dell'iniziativa Enterprise IT Management, CA ha sviluppato due nuove integrazioni di servizi utili a supportare il business aziendale: Identity and Access Management as an Automated Service e Manage Infrastructure as an IT Service, concepiti per soddisfare le esigenze più pressanti dei clienti accelerando nel contempo il time to value. 
In termini di virtualizzazione e cloud computing, prendendo le mosse dal lancio del 7 ottobre scorso di CA Data Center Automation Manager, CA annuncerà una soluzione che risponde alle crescenti esigenze di gestione del cloud computing e inoltrepresenterà una suite di soluzioni EITM progettate per realizzare il massimo valore di business attraverso la virtualizzazione.
Pubblicato il: 17/11/2008

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud