▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Pari opportunità secondo un approccio deliberato: un modello per gestire i rischi di discriminazione creati dall’IA

Fin dal 2021 Mary Kay Inc. ha stretto una partnership con Equal Rights Trust (ERT), un’organizzazione che si pone l’obiettivo di portare avanti la causa delle pari opportunità tramite la legge in...

Business Wire

Mary Kay sostiene una nuova serie di standard legali sulle pari opportunità secondo un approccio deliberato ideato da Equal Rights Trust

DALLAS: Fin dal 2021 Mary Kay Inc. ha stretto una partnership con Equal Rights Trust (ERT), un’organizzazione che si pone l’obiettivo di portare avanti la causa delle pari opportunità tramite la legge in tutto il mondo. Nell’ambito di questa collaborazione, Mary Kay Inc. ha sostenuto una nuova ricerca focalizzata sia sulla comprensione e l’eliminazione degli impatti sull’uguaglianza di genere e discriminatori dell’intelligenza artificiale (IA) sia sullo sviluppo di nuove “pari opportunità secondo un approccio deliberato”.

L’iniziativa è culminata nel recente lancio di una nuova serie di standard legali – i Principi delle pari opportunità secondo un approccio deliberato ai processi decisionali algoritmici – sviluppati da Equal Rights Trust e appoggiati da un gruppo di importanti organizzazioni internazionali che operano a sostegno delle pari opportunità. I Principi illustrano i motivi per i quali governi e aziende devono adottare tale approccio e forniscono indicazioni dettagliate per la sua attuazione.

Jim Fitzgerald, Direttore di Equal Rights Trust, ha appena pubblicato un articolo che evidenzia i rapidi progressi e il potenziale trasformativo dell’intelligenza artificiale, al contempo mettendo in guardia dagli impatti avversi e dalle minacce discriminatorie che i sistemi algoritmici potrebbero causare.

  • È possibile leggere l’articolo di Jim Fitzgerald, dal titolo Pari opportunità secondo un approccio deliberato: un modello per gestire i rischi di discriminazione creati dall’IA qui.

Le seguenti sono dichiarazioni di Jim Fitzgerald , Direttore di Equal Rights Trust e di Melinda Foster Sellers, Chief People Officer presso Mary Kay Inc.:

  • “Negli ultimi tre anni Mary Kay ha supportato la nostra ricerca, analisi e consulenza sulla discriminazione algoritmica e ci ha consentito di sviluppare i Principi delle pari opportunità secondo un approccio deliberato”, ha dichiarato Jim Fitzgerald, Direttore di Equal Rights Trust. “Ora Mary Kay sta collaborando con noi mentre passiamo alla fase successiva: un impegno improntato alla collaborazione e volto allo sviluppo di indicazioni pratiche per le aziende su come adottare tale approccio. Nel far ciò, sta compiendo il passo successivo in un cammino che è iniziato con solide norme interne sulle pari opportunità e sull’assenza di discriminazione, è passato alla collaborazione con noi e a fornire sostegno sia a noi che ad altri attori in questo campo e ora è focalizzato sull’incubare e guidare varie best practice. In questo cammino Mary Kay sta aiutando a modellare come le imprese possono svolgere un ruolo attivo nello sviluppo di approcci migliori all’eliminazione della discriminazione e al portare avanti la causa delle pari opportunità”.
  • “Noi di Mary Kay siamo consapevoli del profondo impatto dell’IA sul futuro dell’imprenditoria e della società”, ha dichiarato Melinda Foster Sellers, Chief People Officer presso Mary Kay Inc. “La nostra collaborazione con Equal Rights Trust sottolinea il nostro impegno a far sì che i progressi della tecnologia, particolarmente nel campo dell’IA, sostengano la causa delle pari opportunità. L’impatto dei Principi delle pari opportunità secondo un approccio deliberato ai processi decisionali algoritmici è già trasformativo per vari stakeholder chiave nel campo dell’IA e ribadisce il nostro impegno ad aiutare a creare un’economia digitale inclusiva in cui le imprenditrici possano eccellere senza pregiudizi o barriere. Questa partnership rispecchia la nostra mission duratura – conferire maggiore autonomia alle donne e promuovere la causa delle pari opportunità in ogni sfera”.

Informazioni su Equal Rights Trust

Equal Rights Trust è un’organizzazione non governativa internazionale, indipendente, che opera esclusivamente per eliminare la discriminazione e far sì che chiunque possa partecipare alla società su basi uguali. A tal fine stringe varie partnership per offrire supporto esperto a chi opera in prima linea nella lotta contro la discriminazione, consentendo a questi player di sollecitare lo sviluppo, l’adozione e l’attuazione di leggi sulle pari opportunità e la loro applicazione efficace. Fin dal 2007 Equal Rights Trust sostiene attivisti per le pari opportunità in oltre 50 Paesi mentre sviluppa un consenso a livello internazionale sulla necessità e sui contenuti di leggi complete sulle pari opportunità. Per saperne di più visitare equalrightstrust.org

Profilo di Mary Kay

In quel tempo. Ora. Sempre. Una delle prime persone a rompere il soffitto di cristallo, Mary Kay Ash ha creato il suo brand di prodotti di bellezza in Texas nel 1963 con un obiettivo: arricchire la vita delle donne. Quel sogno si è trasformato in una multinazionale che vanta una forza lavoro di milioni di collaboratori e collaboratrici che operano autonomamente in oltre 35 Paesi. Da 60 anni, le opportunità offerte da Mary Kay hanno messo in grado le donne di definire il loro futuro attraverso programmi di istruzione e mentoring, sostegno e innovazione. Mary Kay investe con passione nella scienza che si cela dietro la bellezza, realizzando prodotti per la cura della pelle, cosmetici pigmentati, profumi e integratori alimentari all’avanguardia. Mary Kay crede nel preservare il nostro pianeta per le generazioni future, proteggendo le donne affette da cancro o che subiscono abusi domestici e incoraggiando i giovani a perseguire i loro sogni. Per saperne di più visita marykayglobal.com. Trovaci su Facebook, Instagram e LinkedIn o seguici su X (già nota come Twitter).

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter