Firmata la direttiva sullo Small Business Act

Firmata la direttiva sullo Small Business Act

Il Presidente del Consiglio ha firmato la Direttiva sullo Small Business Act che interesserà circa 6 milioni di imprese, società, cooperative e ditte individuali.

di: Redazione ImpresaCity del 11/05/2010 09:00

 
Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha firmato la Direttiva sullo Small Business Act (SBA), che introduce significativemisure innovative per accrescere la competitività delle piccole e medie imprese italiane.
Con la definitiva approvazione della Direttiva, che interesserà circa 6 milioni di imprese, società, cooperative e ditte individuali (il 99,8% delleimprese registrate presso le Camere di Commercio), con oltre 9 milioni dioccupati, l'Italia è tra i primi paesi in Europa ad attuare la Comunicazione della Commissione U.E. "Pensare anzitutto in piccolo".

Nella Direttiva SBA viene attribuito particolare rilievo
- alla normativa del "Contratto di rete" previsto dalle Legge 33/2009 e dalla Legge 99/2009 (Legge Sviluppo), che inizia a diffondersi tra le imprese che intendono aggregarsi e cooperare per meglio competere sui mercati internazionali. 
- Alla semplificazione dei rapporti tra la PA e le imprese con l'entrata in vigore dal 1° aprile 2010, dopo alcuni mesi di sperimentazione, della Comunicazione Unica per l'iscrizione alle Camere di commercio e per la gestione del flusso documentale verso INPS ed INAIL; 
- al prossimo avvio dell'operatività degli Sportelli Unici (SUAP) e delle nuove Agenzie per le imprese; 
- all'individuazione di nuovi strumenti per facilitare l'accesso al credito delle imprese, attraverso:
1) il rafforzamento del Fondo di Garanzia (1,6 miliardi di Euro), aperto recentemente anche alle imprese artigiane, di trasporto ed alle cooperative (e di cui hanno ad oggi beneficiato oltre 30mila imprese);
2) una facilitazione della relazione tra il sistema delle imprese ed i fondi di investimento privati per facilitare l'irrobustimento finanziario delle Pmi;
- ai programmi di sostegno all'innovazione e all'internazionalizzazione.

Non meno importante, lo SBA prevede, già a partire da quest'anno, che venga annualmente presentato al Parlamento un disegno di legge per le Pmi che verrà inserito nel contesto della manovra annuale di bilancio (DPEF, legge finanziaria e legge di bilancio) con l'obiettivo di mirare specifiche iniziative a sostegno di questo segmento di imprese caratterizzante l'economia del nostro Paese.

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua
 
 
 

Vota