Logo ImpresaCity.it

La Thailandia firma il contratto di partecipazione a Expo Milano 2015

Il paese asiatico, oltre a realizzare un padiglione di 2.947 mq, porterà anche il suo contributo nel cluster del riso.

Autore: Redazione ImpresaCity

La Thailandia ha firmato il contratto di partecipazione all’Esposizione Universale che si terrà nel capoluogo lombardo dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.
Il contratto è stato sottoscritto da Chavalit Chookajorn, Commissario Generale della Thailandia nonché Permanent Secretary of the Ministry of Agriculture and Cooperatives, e da  Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A.
Principale produttore di riso al mondo, con un esportazione prevista per il 2013 di 8,5 milioni di tonnellate, partner commerciale di rilievo per Europa e Italia, la Thailandia svilupperà per Expo Milano 2015 il tema “Nutrire il pianeta e deliziare il mondo”, ricreando, attraverso un sapiente uso della tecnologia, le caratteristiche che la rendono un Paese unico, in cui il cibo non è semplicemente nutrimento del corpo ma anche per l’anima.
Il padiglione, di 2.947 metri quadrati, ricreerà i colori dell’architettura thailandese e la varietà delle sue decorazioni, grazie anche all’uso dei materiali locali, per realizzare il perfetto equilibrio della vita che caratterizza questa cultura. Centrale sarà il tema della sostenibilità.
EXPO rappresenta un tema di grande rilevanza per la Thailandia che ha candidato la città di Ayutthaya ad ospitare la prossima edizione dell’Esposizione Universale che si terrà nel 2020. 

la-thailandia-firma-il-contratto-di-partecipazione-1.jpg
“Noi tutti siamo chiamati ­- ha affermato Chavalit Chookajorn, Commissario Generale della Thailandia nonché Permanent Secretary of the Ministry of Agriculture and Cooperative -  a trovare nuovi modi per alleviare la fame e la povertà; al contempo, riuscire a salvaguardare l’ambiente dipende dalle innovazioni agricole che devono contribuire a proteggere le persone e il pianeta. La Thailandia è uno dei principali produttori ed esportatori mondiali di prodotti alimentari e agricoli di qualità. Per tale ragione siamo molto interessati a partecipare a Expo Milano 2015 e a mostrare, a livello internazionale, il contributo che il nostro Paese può dare al tema centrale ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’. Il nostro padiglione a Expo consentirà di fare un viaggio, attraverso la tradizione e l’innovazione che contraddistinguono la nostra cultura alimentare, in cui il tema della sostenibilità è e continuerà a essere centrale”.   
“Sono certo - ha dichiarato Giuseppe Sala, Amministratore Delegato di Expo 2015 S.p.A. – che il padiglione della Thailandia fornirà un contributo rilevante allo sviluppo del tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’. Oltre a ciò tengo a sottolineare l’impegno  thailandese anche nel cluster dedicato al riso. Un contributo importante perché arriva da un Paese leader nella produzione mondiale. Per questo sono sicuro che la partecipazione tailandese saprà valorizzare la storia e la cultura di questo alimento”.
Pubblicato il: 20/12/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni