Logo ImpresaCity.it

Ricoh: migliorare la gestione documentale per cogliere nuove opportunità di business

Come emerge da un recente white paper sponsorizzato da Ricoh, l’ottimizzazione dei processi documentali può migliorare lo sviluppo di nuovi prodotti e velocizzare il time-to-market.

Autore: Redazione ImpresaCity

Secondo Ricoh Europe le aziende che riescono a migliorare la gestione dei processi documentali e delle informazioni possono cogliere interessanti opportunità di business quali: maggiore rapidità del time-to-market di nuovi prodotti, capacità di rispondere più velocemente alle esigenze dei clienti e di far fronte alle nuove dinamiche che caratterizzano il mercato.
Questo è quanto emerge da un white paper di IDC sponsorizzato da Ricoh e realizzato a partire da una ricerca condotta a livello globale che ha coinvolto 1.516 responsabili di processi e information worker.  

Nuove opportunità di business
Lo studio evidenzia come nei processi documentali si nasconda un grande potenziale per generare fatturato e per migliorare il time-to-market. Il 91% degli intervistati afferma che l’ottimizzazione dei processi in cui sono coinvolti i clienti velocizzerebbe il time-to-market di circa il 13%. 
Una migliore gestione dei processi consente a reparti che hanno a che fare con i clienti, come le vendite e il marketing, di comunicare velocemente e con esattezza le opportunità identificate ai dipartimenti responsabili per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi.
La capacità di garantire che le informazioni siano disponibili alla persona giusta, al momento giusto, nel formato corretto può fare la differenza e determinare il successo o il fallimento di una iniziativa di business. Dallo studio emerge come il miglioramento dei processi possa anche aiutare il reparto vendita e il reparto sviluppo a creare nuove opportunità di mercato. Il campione d’indagine afferma che grazie all’ottimizzazione dei processi le aziende possono rispondere più velocemente alle esigenze dei clienti (78%) e ai cambiamenti del mercato (65%) e migliorare la competitività (63%).
Una gestione dei processi più strutturata aumenta la fidelizzazione dei clienti, per cui diminuisce la possibilità che essi passino alla concorrenza. Sempre secondo il white paper, le aziende che gestiscono i workflow in maniera corretta sono in vantaggio rispetto ai competitor che hanno servizi ai clienti più inefficienti.                                                                           
“Sono molti e importanti i vantaggi che derivano da una corretta gestione documentale”, spiega Sergio Kato, Deputy General Manager, Ricoh Global Marketing Group/Services Business Center. “Grazie all’ottimizzazione dei processi di business le aziende possono ridurre i costi, cogliere nuove opportunità, velocizzare il time-to-market e, aspetto ancora più rilevante, aumentare i ricavi. Gli investimenti necessari sono piuttosto modesti paragonati ai vantaggi che si possono ottenere”.  
I Ricoh ha maturato una grande esperienza nella gestione e nel miglioramento dei processi supportando migliaia di clienti con i propri Managed Document Services. Conclude Sergio Kato: “Per le aziende cambiare è difficile, ma le best practice che abbiamo sviluppato possono semplificare il percorso, aiutando le aziende nella gestione del cambiamento e garantendo un miglioramento continuo”.  

Gli MDS di Ricoh
Ricoh consente ai clienti di implementare una strategia completa per la gestione dei processi documentali che consente di ridurre i costi e potenzialmente di aumentare il fatturato mediante i Managed Document Services.
La comprovata metodologia (Analisi, Miglioramento, Trasformazione, Gestione e Ottimizzazione) applicata da Ricoh consente di definire con esattezza i processi e di gestirli in modo che il cliente possa ottenere risultati di business misurabili e sostenibili. Grazie all’esperienza maturata, Ricoh ha una conoscenza approfondita delle esigenze delle aziende per quanto riguarda ad esempio: riduzione dei costi, sostenibilità aziendale, sicurezza e gestione delle informazioni, efficienza dei processi, change management, produttività degli information worker e ottimizzazione dell’infrastruttura tecnologica. L’analisi della situazione di partenza accelera la fase di miglioramento e di conseguenza i clienti possono ottenere benefici da subito.
Pubblicato il: 23/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni