Logo ImpresaCity.it

Imprese e welfare: al via nuove azioni nel milanese

La crisi non rallenta l’investimento delle imprese in azioni di responsabilità sociale per il 58%. Alla base non solo la motivazione etica ma anche la convenienza economica.

Autore: Redazione ImpresaCity

Più della metà delle imprese del milanese è attenta alla responsabilità sociale: il 58% degli imprenditori investono.
Il motivo principale è la motivazione etica ed ideale dell’imprenditore e la convenienza economica (73%). E la crisi non riduce l’azione di responsabilità sociale per il 58% delle imprese, che continuano ad investire sul capitale umano al fine di tutelare i posti di lavoro e far crescere il loro business.
Per questo motivo Regione Lombardia, ASL Milano, ASL Milano 1, ASL Milano 2, Comune di Milano, Provincia di Milano, Camera di Commercio di Milano hanno siglato un accordo per la realizzazione della rete provinciale per la conciliazione, finalizzato allo sviluppo di un territorio responsabile in grado di fornire servizi e strumenti integrati a supporto delle imprese e dei loro bisogni in materia di conciliazione e di welfare.
Per informazioni sulla nuova iniziativa ci si può rivolgere a: Sportello CSR - Responsabilità Sociale delle Imprese Camera di Commercio di Milano - Tel. 02/8515.5344-5349 - sportelloCSR-SC@mi.camcom.it – www.mi.camcom.it.
Pubblicato il: 13/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione