Logo ImpresaCity.it

Windows Server 8, disponibile la versione Beta

La versione beta di Windows Server 8 è disponibile per il download per coloro che desiderano valutare il prodotto e fornire il proprio feedback. Ad annunciarlo è stato Bill Laing, Corporate Vice President Server and Cloud di Microsoft.

Autore: Redazione ImpresaCity

La versione beta di Windows Server 8 è disponibile per il download da parte di professionisti IT e sviluppatori di software di tutto il mondo, che desiderano valutare il prodotto e fornire il proprio feedback.
Ad annunciarlo Bill Laing, Corporate Vice President Server and Cloud di Microsoft.  
A settembre Windows Server "8" è stato presentato in anteprima per aiutare gli sviluppatori e i partner produttori di hardware a preparare applicazioni, sistemi e dispositivi, nuovi ed esistenti, all'avvento della nuova soluzione. La risposta di questa community, e delle centinaia di clienti early adopters, è stata particolarmente positiva. Ecco alcuni esempi delle nuove funzionalità:
Con il nuovo Hyper-V è stata potenziata la virtualizzazione per offrire una piattaforma multi-tenant per il cloud computing. Per esempio con Hyper-V Network Virtualization è possibile creare reti virtuali per consentire a business unit diverse o addirittura a più clienti di condividere l'infrastruttura di rete senza problemi.
È possibile spostare macchine virtuali e server senza perdere le relative assegnazioni di rete.
Con il File Server Transparent Failover è possibile effettuare più facilmente operazioni di manutenzione hardware o software sui nodi di un File Server cluster, spostando le condivisioni di file da un nodo all'altro con brevi interruzioni per le applicazioni server che archiviano dati in tali condivisioni.
disponibile-la-versione-beta-di-windows-server-8-1.jpg
Sono inoltre disponibili nuove funzionalità per la gestione e l'automazione multi-macchina. Interessanti da esplorare i miglioramenti apportati a Server Manager, nonché al nuovo Windows PowerShell.
Con 2.300 cmdlet pronti per l'uso, Windows PowerShell consente di automatizzare tutte le operazioni manuali dell'interfaccia utente.
Inoltre, con tecnologie come Intellisense, è più semplice controllare tutte le potenzialità.
Windows Server "8" offre infine una piattaforma per applicazioni server, che consente di sviluppare e ospitare i più impegnativi carichi di lavoro di applicazioni.
Con .NET Framework 4.5 è per esempio possibile utilizzare il nuovo supporto per linguaggio e libreria asincroni per creare applicazioni server e Web con una scalabilità decisamente superiore a quella di altre piattaforme.
Il nuovo server Web IIS 8 garantisce isolamento di sicurezza e il sandboxing delle risorse tra applicazioni, il supporto nativo per i socket Web e la possibilità di ospitare un numero maggiore di siti in un server.
Pubblicato il: 09/03/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione