Logo ImpresaCity.it

Red Hat aggiorna JBoss, per aziende intelligenti e integrate

Aggiornamenti a JBoss Enterprise Service Bus e alle piattaforme di data service e business rule potenziano l'elaborazione degli eventi complessi e il decision-making attivo.

Autore: Redazione ImpresaCity

Red Hat ha annunciato la disponibilità di miglioramenti alle linee di prodotto JBoss Enterprise SOA Platform, JBoss Enterprise Data Services Platform e JBoss Enterprise Business Rules Management System (BRMS).
Insieme, gli aggiornamenti a Enterprise Service Bus (ESB) e alle piattaforme dati e di regole di business sono concepiti per ottenere un'azienda più intelligente e integrata connettendo le applicazioni e servizi di elaborazione di eventi complessi (CEP) attraverso l'impresa.
JBoss Enterprise BRMS 5.2 è progettato per consentire ai clienti di velocizzare e migliorare le operazioni grazie a decisioni in tempo reale basate su regole. Il decision-making attivo che è "consapevole della situazione" prende in considerazione le condizioni che influenzano il modo in cui funzionano le regole, così da migliorare la qualità e la velocità di risposta.
Quando integrato con JBoss Enterprise SOA Platform 5.2, JBoss Enterprise BRMS 5.2 presenta regole di business, integrate attraverso un ESB, a una vasta gamma di applicazioni, servizi e processi.
Le nuove funzionalità di JBoss Enterprise BRMS 5.2 includono:
- Elaborazione di eventi complessi (CEP) – consente il rilevamento e la correlazione di eventi all'interno di un'applicazione di regole di business. L'integrazione dell'elaborazione degli eventi e delle regole di business consente la creazione di soluzioni sofisticate basate su regole che incorporano la consapevolezza di eventi di business rilevanti, consentendo un decision making effettivamente più "attivo".  
- Interfaccia utente migliorata – la nuova Decision Table basata su web migliora ulteriormente l'accesso di sviluppo agli analisti di business, ampliando la gamma di strumenti disponibili per costruire applicazioni guidate dalle regole. Gli strumenti possono essere utilizzati in maniera collaborativa e adattarsi in base a differenti livelli di abilità tecnica. 
- Logica delle regole perfezionata – questa anteprima tecnica supporta l'utilizzo della logica "per obiettivo"all'interno dell'applicazione di regole attraverso il supporto del backward chaining.  Definendo i risultati finali desiderati, il motore delle regole può identificare i fatti e le condizioni che possono fornire tali risultati. 
JBoss Enterprise SOA Platform 5.2 è caratterizzata da un ESB che ottimizza esecuzione di business e tempi di risposta in una piattaforma aperta ed efficiente in termini di costi. Con le nuove funzionalità di orchestrazione dei servizi cloud e web, l'IT può utilizzare questi servizi in maniera più completa per organizzare ed eseguire i processi di business.
Questa nuova versione di JBoss Enterprise SOA Platform supporta ora Red Hat Enterprise MRG-Messaging, un sistema di messaggistica ad alta velocità basato su AMQP per migliorare l'integrazione di applicazioni e servizi attraverso l'impresa allargata.
Le nuove funzionalità in JBoss Enterprise SOA 5.2 includono:
- Supporto Business Process Execution Language (BPEL) – supporto per questo standard di orchestrazione dei processi su web e servizi cloud che automatizza i flussi di lavoro  migliorando la produttività di business e la reattività a livello IT.
- Integrazione MRG-Messaging – nuovo supporto per Red Hat Enterprise MRG-Messaging, realizzato sullo standard di messaggistica aperto Advanced Message Queuing Protocol (AMQP), che migliora l'interoperabilità ESB e dei servizi dati con piattaforme non-Java e dispositivi mobili.   
Le nuove caratteristiche in JBoss Enterprise Data Services Platform 5.2 includono:
- Ulteriore supporto sorgente dati – le fonti Teradata, Ingres, Mondrian, JSON espandono la gamma di sorgenti dati per comprendere la domanda per la virtualizzazione dei dati all'interno dell'impresa. 
- Strumentazione per generare servizi di dati basati su Representational State Transfer (REST) – la strumentazione beneficia dell'architettura software REST ampiamente utilizzata in modo da fornire servizi dati. 
- Ulteriore supporto artefatto nell'archivio di metadati – I file Web Services Description e XML Schema Document consentono ora alle aziende di gestire e governare i servizi di dati in questi formati comuni per offrire ulteriore flessibilità. 
Red Hat Training ha inoltre creato il corso JBoss Enterprise BRMS Implementation (JB433) per offrire agli sviluppatori le capacità necessarie per sviluppare in maniera efficiente e amministrare BRMS in ambiente enterprise. Questo corso offre un training completo lavoro e project based ed esplora come creare, testare ed eseguire il debug e il controllo delle regole di business utilizzando la tecnologia JBoss Enterprise BRMS 5.2. La fornitura di JBoss Enterprise BRMS Implementation (JB433) include formazione on site e classroom based.  
La disponibilità di JBoss Enterprise BRMS 5.2 è prevista entro la fine di ottobre a livello globale, mentre si prevede che JBoss Enterprise SOA Platform 5.2 e JBoss Enterprise Data Services Platform 5.2 saranno disponibili entro novembre 2011 in tutto il mondo. Il nuovo corso di formazione JBoss Enterprise BRMS è già disponibile.
Pubblicato il: 21/10/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione