Logo ImpresaCity.it

Fiat emette due bond da 1,5 miliardi complessivi

L'emissione obbligazionaria di Fiat sarà strutturata in due prestiti, uno da 900 milioni di euro e l'altro da 600 milioni.

Autore: Redazione ImpresaCity

A seguito dell'annuncio relativo al lancio di un'emissione obbligazionaria articolata in uno o più prestiti obbligazionari, Fiat conferma in una nota che l'operazione sarà strutturata in due prestiti obbligazionari aventi le seguenti caratteristiche: un prestito obbligazionario garantito da 900 milioni di euro, con cedola fissa del 6.125%, scadenza a luglio 2014 e prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale; e un prestito obbligazionario garantito da 600 milioni di euro, con cedola fissa del 7.375%, scadenza a luglio 2018 e prezzo di emissione pari al 100% del valore nominale.
Il regolamento è atteso per il giorno 8 luglio 2011.
L'emissione sarà effettuata da Fiat Finance and Trade Ltd, société anonyme, società interamente controllata da Fiat, nell'ambito del programma di Global Medium Term Notes garantito dall'azienda del Lingotto. 
La società fa sapere inoltre che "l'offerta è stata di grande successo e gli ordini ricevuti sono stati di gran lunga superiori all'importo dell'emissione".
Pubblicato il: 06/07/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni