Lexmark, esigenze di business e qualità di stampa guidano le decisioni di acquisto

Lexmark, esigenze di business e qualità di stampa guidano le decisioni di acquisto

Secondo una ricerca condotta da Lexmark International, la tecnologia inkjet per il mondo business sta facendo notevoli progressi.

di: Chiara Bernasconi del 13/07/2012 18:05

 
Secondo quanto emerso da una ricerca condotta da Lexmark International, la tecnologia inkjet per il mondo business sta facendo notevoli progressi. 
Lexmark ha coinvolto 534 impiegati di nove paesi Europei per cercare di capire il loro punto di vista sull'utilizzo delle tecnologie di stampa inkjet e laser.
L'indagine rivela che oltre la metà degli intervistati (59%) non condivide la concezione comune secondo la quale le stampanti a getto d'inchiostro siano più indicate per un utilizzo consumer, mentre quelle laser per il business.
Questa tendenza viene confermata anche a livello italiano, con una percentuale di poco superiore a quella europea (62%).
Il 45% del totale dei rispondenti considera irrilevante la tecnologia delle stampanti: fondamentali restano invece funzionalità, qualità, e soddisfacimento dei requisiti chiave da parte dei dispositivi. E' irrilevante se queste utilizzino inchiostro o toner. 
Dalla ricerca emergono alcuni punti fermi in merito alle funzionalità offerte dalla tecnologia laser e da quella inkjet.
A livello locale, gli intervistati ritengono che le stampanti laser siano superiori in termini di qualità di stampa (62%, 65% in Europa), di robustezza (57%, 64% in Europa) e di rispetto dell'ambiente (38%, 41% in Europa).
Inoltre, per il 41% degli italiani coinvolti nello studio, le stampanti inkjet garantiscono una qualità di stampa fotografica nettamente superiore (47% a livello europeo).
Fulvio Re, Marketing  Manager di Lexmark Italia, ha così dichiarato: "Dalla ricerca emerge la diffusione di una convinzione ben radicata riguardante la qualità dei dispositivi di stampa a getto d'inchiostro e laser. Grazie ai progressi tecnologici, le stampanti a getto d'inchiostro non sono più confinate esclusivamente all'ambiente domestico: esse, infatti, sono in grado di offrire la stessa qualità che gli utenti hanno sempre associato ai dispositivi laser, quali velocità, prestazioni e funzionalità. In ambito business, le due tecnologie operano fianco a fianco per consentire alle aziende di avvalersi di un ambiente di stampa ottimizzato, ben gestito e integrato, che si adatti alle loro esigenze".
Questo studio supporta il recente lancio di Lexmark OfficeEdge, la nuova famiglia di stampanti per il business inkjet All-in-One.
Questi dispositivi combinano le virtù di stampanti a getto d'inchiostro, come la qualità del colore e i bassi costi di acquisizione, con i punti di forza della tecnologia laser, tra cui la robustezza e la compatibilità a livello enterprise.
Il risultato è una linea di prodotto che racchiude solo il meglio dei due mondi, perfettamente integrabile nella flotta stampante esistente e monitorabile attraverso un ambiente MPS (servizi di stampa gestiti).



Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Come superare il gap tecnologico

    La necessità della trasformazione del data centre per soddisfare le future necessità del business. Il commento di Ian Dixon, VP di Colt Services

  • La risposta di ATM

    la Risposta di ATM in relazione all'articolo. "ATM, i pagamenti elettronici non funzionano", pubblicato il 2 settembre su Impresa City

  • ATM, i pagamenti elettronici non funzionano

    Il sistema di pagamento e servizi clienti dell'ATM è del tutto inadeguato a un evento come l'Expo

  • Analizzare la sicurezza per difendersi dagli attacchi

    Quasi tutte le reti aziendali sono colpite periodicamente da attacchi di malintenzionati che si muovono nell'ombra continuando a sviluppare un crescente arsenale di minacce.

  • Le ambizioni di Rhel 7

    Gianni Anguilletti, country manager di Red Hat Italia, commenta alcuni aspetti legati al rilascio del nuovo sistema operativo.

...continua