Logo ImpresaCity.it

Unità d'Italia, Telecom Italia alla ricerca dei nuovi mille

Il Tour dei Mille, organizzato da Telecom in collaborazione con Comitato italia 150, andrà alla ricerca dei mille progetti più innovativi realizzati da giovani universitari e aspiranti imprenditori: i nuovi mille, perché "Qui si rifà l'Italia". Ma non finisce qui: altri progetti sono in vista per quest'anno di celebrazioni.

Autore: Redazione ImpresaCity

"Qui si rifà l'Italia": potrebbe essere questo lo slogan che riassume l'insieme delle iniziative programmate per i prossimi mesi da Telecom Italia e Comitato Italia 150, in occasione delle celebrazioni per il 150esimo anno dall'unità.
La partnership tra il colosso delle Tlc e il comitato che si occupa delle celebrazioni è stata presentata negli scorsi giorni a Roma.
Tra le iniziative congiunte, si evidenzia il Tour dei Mille, che nel corso di quest'anno cercherà in tutta Italia e premierà i mille progetti più innovativi realizzati da giovani universitari e aspiranti imprenditori.
Presenti alla presentazione Franco Bernabè, amministratore delegato di Telecom Italia, Sergio Chiamparino, presidente del Comitato Italia 150 e sindaco di Torino, Michele Coppola, Assessore alla Cultura della Regione Piemonte e componente del Comitato Italia 150, Riccardo Luna, curatore della mostra "Stazione Futuro. Qui si rifà l'Italia", Loris Nadotti, Presidente PNI Cube, Paolo Peluffo, consulente del presidente del Consiglio dei Ministri per il 150°dell'Unità d'Italia. All'evento ha preso parte inoltre Linnea Passaler, la neo imprenditrice oggi testimonial della campagna per reclutare i nuovi "garibaldini" e vincitrice della scorsa edizione del premio dedicato all'innovazione.  
Filo conduttore di tutta la collaborazione tra il Gruppo Telecom Italia e le attività del Comitato Italia 150 è l'innovazione, in linea con il ruolo giocato dalle telecomunicazioni nel favorire la costruzione unitaria del nostro Paese.
Telecom Italia è partner tecnologico del Comitato Italia 150, con soluzioni innovative basate sul web e le più avanzate tecnologie di telecomunicazioni e sarà protagonista della mostra curata da Riccardo Luna "Stazione Futuro. Qui si rifà l'Italia" presso le Officine Grandi Riparazioni di Torino dove sarà presente con alcune sperimentazioni dei Telecom Italia Lab legate alla domotica e dove sarà raccontata la rete di ultima generazione LTE presente nel centro di Torino. Telecom Italia dedicherà inoltre alle celebrazioni e all'innovazione alcune iniziative.  
La prima è Working Capital e la ricerca dei "Nuovi Mille" talenti, il percorso che raccoglierà le migliori idee per rilanciare l'innovazione sul territorio nazionale, fare ricerca e impresa e riscrivere il futuro. L'iniziativa prende le mosse dal progetto Working Capital che Telecom Italia ha lanciato già da due anni con l'obiettivo di far nascere e sostenere l'impresa giovanile basata sulla rete e sulle nuove tecnologie.

unita-d-italia-telecom-alla-ricerca-dei-nuovi-mill-1.jpg

L'altro progetto basato sul grande tema dell'innovazione è Italian Sessions, la cui impostazione prosegue il lavoro delle Venice Sessions di Telecom Italia, un think tank che ha aggregato sui temi di costruzione del futuro una comunità di thinkers and makers che si sono già riuniti diverse volte negli scorsi due anni al Future Centre di Telecom Italia a Venezia. Le Italian Sessions accompagneranno quest'anno di celebrazioni, generando e guidando un dibattito sul nuovo futuro dell'Italia attraverso un ciclo di cinque eventi che si svolgeranno all'interno della mostra Stazione Futuro, nel cuore di Esperienza Italia.  
Anche i più piccoli avranno il loro spazio e il loro ruolo nel costruire il futuro del Paese grazie al bus di Navigare Sicuri, parte del progetto volto a sensibilizzare bambini, adolescenti, genitori e insegnanti a un uso attento e consapevole del web, che sosterà a Torino illustrando ai piccoli visitatori le regole per navigare in Rete al sicuro da pirati informatici, e a Radio Dynamo, la web radio realizzata con il contributo di bambini affetti da patologie gravi e croniche, nata in collaborazione con Dynamo Camp Onlus e Radio DeeJay.
Pubblicato il: 18/02/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni