Formigoni: in Lombardia paghiamo i fornitori a 60 giorni

Formigoni: in Lombardia paghiamo i fornitori a 60 giorni

Il Presidente Formigoni ha affermato che la Lombardia ha ridotto i temi di pagamento per le imprese fornitrici, arrivando fino a 60 giorni per i nuovi contratti.

di: Redazione ImpresaCity del 25/05/2012 14:05

 
Il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha aperto - assieme al vice presidente e assessore all'Industria, artigianato, edilizia e cooperazione, Andrea Gibelli - i lavori del convegno dal titolo "Italia digitale: è possibile" organizzato oggi all'auditorium di Palazzo Lombardia.
Nel corso dell'evento Formigoni ha tenuto a sottolineare che "sul fronte delle imprese Regione Lombardia ha ridotto i temi di pagamento per i fornitori di beni e servizi, iniziando la progressiva riduzione a 60 giorni per i nuovi contratti assunti".
Un percorso, questo, che si affianca a quello portato avanti con il varo dell'Agenda digitale lombarda che raccoglie tutte le iniziative in atto per indirizzare e sostenere la crescita dell'innovazione tecnologica sul territorio attraverso, ad esempio, l'estensione della banda larga e di quella ultra larga. 
Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all'Industria e all'Artigianato di Regione Lombardia, ha voluto sottolineare come "Regione Lombardia abbia voluto accettare la sfida in materia di cultura digitale. Per questo - ha detto ancora Gibelli ha avviato un percorso che ha portato alla digitalizzazione di tutte le misure soprattutto di quelle che fanno parte dell'area dedicate alle imprese".
E proprio sul rapporto tra Pmi e digitalizzazione, Gibelli ha voluto sottolineare come 'l'imprenditore lombardo' non consideri ancora il digitale come elemento strutturale per la crescita della competitività della propri azienda, ma, la contrario consideri questo come un solo elemento aggiuntivo. Questa impostazione - ha ribadito con forza il vice presidente - dovrà presto cambiare".
Il vice presidente concludendo il suo intervento ha spiegato come ci siano due iniziative assolutamente importanti e create da Regione Lombardia su questo tema.
"Innanzitutto lo Smallbusinessact 2.0 che - ha detto Gibelli - e' il nuovo modo di pensare il tessuto, per altro maggioritario, delle piccole e medie imprese nel suo rapporto con le infrastrutture informatiche e con la pubblica amministrazione. E secondo elemento fondamentale la creazione di Wikiregione: una piattaforma dove imprese, centri di ricerche e associazioni di categoria si possono incontrare per la ricerca e l'offerta di tecnologia. Uno strumento questo che aiuta le 840 mila aziende Lombardia a dialogare tra loro con costi ridotti e con la capacita' di creare reti d'impresa".

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Bash Bag, una minaccia reale?

    Il commento di Jan Valcke, Presidente e COO di VASCO Data Security, sulla nuova vulnerabilità informatica denominata Bash Bug

  • * Alibaba, perché sì e perché no

    L'opinione Stefan Schmidt, vice president product strategy di Hybris, partner di Sap, sui rischi associati all'e-commerce di Alibaba

  • App native o Web App?

    La critica di Christian Heilmann, Principal Developer Evangelist di Mozilla, nei confronti delle app native

  • Come mettere a punto un piano per la compliance

    Come pianificare l'adeguamento dei sistemi informativi per conformarsi alle nuove normative. Intervento di Elizabeth Maxwell, Technical Director di Compuware

  • Bitcoin e valute crittografiche

    Rischi e minacce legate all'utilizzo delle criptovalute. L'opinione di Ivan Straniero, Territory Manager, Italy & SE Europe Arbor Networks

...continua