Equitalia Nord: sospensione dei pagamenti agli sportelli lombardi

Equitalia Nord: sospensione dei pagamenti agli sportelli lombardi

Equitalia Nord ha annunciato per oggi e domani la temporanea sospensione dei pagamenti in alcuni sportelli lombardi, tra cui quelli di Como e Milano.

di: Redazione ImpresaCity del 23/04/2012 10:30

 
Equitalia Nord, per  consentire l'aggiornamento del  proprio sistema informatico, ha comunicato che gli sportelli di alcune province lombarde subiranno una riduzione dei servizi.
In particolare lunedì 23 aprile non sarà possibile effettuare i pagamenti presso tutti gli sportelli delle province di Milano,  Monza-Brianza,  Como e Lecco.
Il giorno seguente, martedì 24 aprile, la sospensione dei pagamenti interesserà solo gli sportelli delle province di Milano e di Monza-Brianza.
L'aggiornamento informatico determinerà anche la temporanea interruzione dei pagamenti online sul sito www.gruppoequitalia.it.
Tutti gli altri servizi saranno regolarmente effettuati.
Si ricorda che, in alternativa,  è possibile  pagare utilizzando il bollettino RAV, inviato insieme alla cartella, presso qualsiasi sportello bancario, ufficio postale e tabaccaio abilitato (si può consultare in proposito il sito www.tabaccai.it), nonché attraverso i servizi di home banking messi a disposizione dagli istituti di credito e da Poste italiane.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Come superare il gap tecnologico

    La necessità della trasformazione del data centre per soddisfare le future necessità del business. Il commento di Ian Dixon, VP di Colt Services

  • La risposta di ATM

    la Risposta di ATM in relazione all'articolo. "ATM, i pagamenti elettronici non funzionano", pubblicato il 2 settembre su Impresa City

  • ATM, i pagamenti elettronici non funzionano

    Il sistema di pagamento e servizi clienti dell'ATM è del tutto inadeguato a un evento come l'Expo

  • Analizzare la sicurezza per difendersi dagli attacchi

    Quasi tutte le reti aziendali sono colpite periodicamente da attacchi di malintenzionati che si muovono nell'ombra continuando a sviluppare un crescente arsenale di minacce.

  • Le ambizioni di Rhel 7

    Gianni Anguilletti, country manager di Red Hat Italia, commenta alcuni aspetti legati al rilascio del nuovo sistema operativo.

...continua