Logo ImpresaCity.it

IBM, per il 18° anno è l'azienda più attiva nella ricerca

Per il 18° anno consecutivo IBM si riconferma come azienda più attiva nella ricerca al mondo, con 5896 brevetti statunitensi registrati durante il 2010.

Autore: Redazione ImpresaCity

IBM si riconferma, anche per il 2010, l'azienda più attiva nella ricerca con 5896 brevetti statunitensi registrati durante l'anno solare. È il 18° anno consecutivo che l'azienda americana ricopre il gradino più alto del podio in questa speciale classifica.
Al momento IBM conta più di 7mila ricercatori, distribuiti in 29 paesi del mondo. Dando una rapida occhiata alla classifica si nota come IBM abbia registrato brevetti in una quantità quasi quadrupla rispetto ad HP.
L'azienda statunitense ha registrato una somma di brevetti quanto quelli registrati complessivamente da Microsoft, Hewlett-Packard, Oracle, Apple, EMC e Google
.

Ecco nello specifico la classifica:
1 IBM 5.896
2 Samsung 4.551
3 Microsoft 3.094
4 Canon 2.552
5 Panasonic 2.482
6 Toshiba 2.246
7 Sony 2.150
8 Intel 1.653
9 LG Electronics 1.490
10 HP 1.480

Tra i brevetti registrati durante il corso del 2010 si possono ricordare il numero 7.761.440, un sistema per sintetizzare le diagnosi nei database sanitari, il numero 7.760.112, tecnologia wireless per le comunicazioni sul traffico stradale, il numero 7.693.663, sistema di rilevazione di terremoti e tsunami, e il numero 7.790.495, un dispositivo foto rilevatore al germanio che permette ai chip dei computer di comunicare attraverso impulsi di luce anziché segnali elettrici.
Pubblicato il: 12/01/2011

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione