Logo ImpresaCity.it

Financial Times, Marcegaglia tra le 50 donne più potenti al mondo

Emma Marcegaglia figura al 29esimo posto della classifica delle 50 donne più potenti al mondo stilata dal Financial Times. In prima posizione c'è ancora Indra Nooyi, amministratore delegato di PepsiCo.

Autore: Redazione ImpresaCity

Emma Marcegaglia è una delle 50 donne più potenti al mondo, l'unica italiana presente nella classifica stilata periodicamente dal Financial Times.
Classifica che vede ancora in prima posizione Indra Nooyi, amministratore delegato di PepsiCo. Dopo di lei, sul secondo gradino del podio, Andrea Jung, presidente del colosso della cosmetica Avon Products. A seguire, Guler Sabanci di Sabanci Group e Irene Rosenfeld di Kraft Foods.
La presidente di Confindustria si piazza al 29esimo posto: nel profilo pubblicato dalla rivista, la Marcegaglia è descritta come "la prima donna a guidare Confindustria in 100 anni di storia", la cui migliore capacità manageriale è "saper scegliere le persone giuste", secondo una sua stessa dichiarazione rilasciata durante un'intervista a FT.
Apprezzata anche la sua capacità di gestire, parallelamente all'attività di Confindustria, il Gruppo Marcegaglia, fondato dal padre nel 1959.
Il Financial Times incoraggia le donne ad avere grandi ambizioni: "Un numero crescente di donne – si legge sulla rivista - si sta affermando nei consigli di amministrazione di tutto il mondo. Considerati gli ostacoli che alcune di queste hanno dovuto superare per raggiungere posizioni chiave e la differenza che stanno già, fa sì che il loro successo sia motivo di celebrazione. Allo stesso tempo la loro affermazione alimenta le aspirazioni di milioni di donne o ragazze che si vedono come possibili future leader".
Pubblicato il: 19/11/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione