Logo ImpresaCity.it

Buona trimestrale per HP, l'azienda non cambia strategia

Hp vede utili e ricavi in aumento. La Ceo ad interim Cathie Lesjak: "i dati dimostrano che la nostra strategia è vincente, e non la cambieremo".

Autore: Redazione ImpresaCity

Hewlett-Packard ha reso noti i risultati finanziari relativi al proprio terzo trimestre fiscale.
Nel periodo, la società ha fatto registrare un utile netto in crescita del 6% a 1,77 miliardi di dollari, pari a 75 centesimi ad azione. Al netto di voci straordinarie, l'utile risulta pari a 1,08 dollari ad azione.
In crescita anche i ricavi, saliti da 27,6 a 30,7 miliardi di dollari. Le vendite hanno raggiunto quota 30,7 miliardi, con un incremento dell'11%.
I dati rispecchiano le previsioni che la società aveva pubblicato all'inizio del mese, in concomitanza con la notizia delle dimissioni del Ceo Mark Hurd travolto da uno scandalo sessuale.
Nonostante l'accaduto, la società intende proseguire con fermezza sulla sua strada: "ve lo ripeto, la nostra strategia non è cambiata – ha dichiarato recentemente la Ceo ad interim Cathie Lesjak – quando si ha una strategia vincente, non ha senso cambiarla". La Lesjak ha commentato i risultati affermando che essi "dimostrano la forza dei nostri piani e la nostra disciplina nell'eseguirli".
HP ha quindi confermato i target di utile e fatturato per il quarto trimestre: l'azienda si aspetta un utile per azionecompreso tra 1,25 e 1,27 dollariricavi tra 32,5 e 32,7 miliardi di dollari.
Pubblicato il: 23/08/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni