Expo 2015, partnership con la Singularity University californiana

Expo 2015, partnership con la Singularity University californiana

Expo 2015 S.p.A. e la Singularity University della Silicon Valley annunciano una partnership pluriennale come partner principali di ricerca fino al 2012. L'obiettivo della collaborazione è aggregare tecnologie per il "Cibo del Futuro".

di: Redazione ImpresaCity del 24/06/2011 08:00

 
Expo 2015 e la Singularity University, università interdisciplinare con sede nella Silicon Valley (California) hanno annunciato una partnership pluriennale in cui l'ateneo statunitense, in qualità di aggregatore di innovazioni in continuo sviluppo, aiuterà a guidare il pensiero tecnologico per Expo 2015 come partner principale di ricerca.
Una collaborazione sulla base del tema dell'Esposizione Universale del 2015, "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita". Oltre 100 Paesi sono attesi all'Expo, vetrina della produzione del cibo del futuro e di uno stile di vita sostenibile attraverso tecnologie all'avanguardia e idee innovative.Uno dei principali obiettivi delle Expo precedenti è stato quello di lasciare un'eredità architettonica. Tuttavia, Expo2015 ha scelto un percorso nuovo: al posto di strutture fisiche, lo scopo è di progettare un'Expo fondata sull'esperienza diretta da parte dei visitatori e lasciare così una ricca eredità sia di idee sul futuro, ingegnose, sia di progetti finalizzati alle necessità globali.
"Gli obiettivi della Singularity University sono in linea con quelli di Expo 2015", afferma Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015. "Le finalità della SU di affrontare le grandi sfide dell'umanità sono completamente in linea con le ambizioni di Expo2015 di guidare il futuro dell'alimentazione e della sostenibilità su questo Pianeta".
La SU ha già riunito i maggiori pensatori del mondo nel campo delle tecnologie e delle scoperte in più rapido sviluppo.
Expo 2015 si inserirà nelle produzioni chiave della Singularity University, i progetti Ten To The Ninth (10^9+) che metteranno alla prova gli studenti nello sviluppo di un'idea che riguarderà concretamente almeno un miliardo di persone entro dieci anni. Tali progetti sono finalizzati all'alimentazione e alla sostenibilità, che costituiscono fondamentali "Grand Challenges".
"Expo2015 è impegnato ad assicurare il futuro dell'alimentazione per il Pianeta", dichiara Salim Ismail, Founding Executive Director e Global Ambassador della Singularity University. "La natura esperienziale di Expo si presta perfettamente a diventare vetrina di tecnologie e scoperte che trasformeranno il pianeta nei prossimi decenni. Non vediamo l'ora di collaborare con Expo2015 per portare idee innovative e tecnologie per il 2015".

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua