Fisco e Facebook alla ricerca degli evasori fiscali

Fisco e  Facebook alla ricerca degli evasori fiscali

Al via la proposta dell'Agenzia delle entrate di poter utilizzare le informazioni presenti su Facebook per individuare gli evasori fiscali. I controlli potrebbero partire già da questa settimana.

di: Redazione ImpresaCity del 18/03/2011 12:30

 
La proposta dell'Agenzia delle entrate di poter utilizzare le informazioni presenti su Facebook per poter individuare gli evasori fiscali si concretizza.
I controlli attraverso il social network blu potrebbero partire già da questa settimana.
La novità, che era già stata preannunciata qualche giorno fa dal direttore dell'Agenzia Attilio Befera, è stata comunicata in occasione dell'inaugurazione della nuova sede regionale dell'Agenzia delle entrate a Trieste.
L'Agenzia spiega che utilizzerà Facebook non solo per le attività di accertamento, ma anche per instaurare un nuovo dialogo con i cittadini, puntando ad aprire una sorta di sportello online.
Marco Di Capua, direttore vicario dell'Agenzia, ha affermato: "C'è attenzione al reddito consumato e ogni strumento che possa condurre ad avere informazioni viene usato, si chiami Facebook o sia un registro o l'iscrizione a un circolo esclusivo".
In molti hanno già protestato ritenendo la decisione una minaccia alla propria privacy.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Come superare il gap tecnologico

    La necessità della trasformazione del data centre per soddisfare le future necessità del business. Il commento di Ian Dixon, VP di Colt Services

  • La risposta di ATM

    la Risposta di ATM in relazione all'articolo. "ATM, i pagamenti elettronici non funzionano", pubblicato il 2 settembre su Impresa City

  • ATM, i pagamenti elettronici non funzionano

    Il sistema di pagamento e servizi clienti dell'ATM è del tutto inadeguato a un evento come l'Expo

  • Analizzare la sicurezza per difendersi dagli attacchi

    Quasi tutte le reti aziendali sono colpite periodicamente da attacchi di malintenzionati che si muovono nell'ombra continuando a sviluppare un crescente arsenale di minacce.

  • Le ambizioni di Rhel 7

    Gianni Anguilletti, country manager di Red Hat Italia, commenta alcuni aspetti legati al rilascio del nuovo sistema operativo.

...continua