Logo ImpresaCity.it

Pubblicità online, Facebook rivede accordo con Microsoft

Facebook gestirà internamente l'organizzazione dei banner pubblicitari, prima nelle mani di Microsoft. Bing diverrà però il motore per le ricerche di testo sul social network.

Autore: Redazione ImpresaCity

Un nuovo accordo fra Microsoft e il team management di Facebook ha deciso una variazione, rispetto al passato, sulla gestione dei banner pubblicitari sul social network.
Fino ad oggi, infatti, la Società di Redmond gestiva totalmente la pubblicità sul sito, ma Mark Zuckerberg e colleghi hanno deciso di prendere in mano il settore dell'advertising, togliendo di conseguenza a Microsoft il potere decisionale.
Il patto in esclusiva, che prevedeva che Microsoft organizzasse la visualizzazione dei banner pubblicitari in toto, viene quindi ridimensionato: alla società vengono però affidate le inserzioni correlate alle ricerche di testo sul portale.
L'accordo fra le due società è stato esteso oltre il 2011, il termine inizialmente previsto, e affida a Bing un ruolo di rilievo all'interno del social network.
Il search engine di Bing sarà infatti esteso agli utenti di tutto il mondo: tenendo conto della popolarità di Facebook, l'accordo siglato può considerarsi un vero affare per Microsoft, anche tenendo conto del fatto che la società ha battuto Google, anch'essa interessata a offrire i servizi di ricerca a Facebook, come riportano diversi rumors della rete.
Pubblicato il: 10/02/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione