Logo ImpresaCity.it

salesforce.com con Service Cloud 2 porta il customer service nel futuro

Dal suo lancio lo scorso gennaio Service Cloud ha raggiunto quota 8.000 clienti. Tra le innovazioni di prodotto da segnalare Salesforce Knowledge, Salesforce Answers e Salesforce for Twitter.

Autore: Redazione ImpresaCity

Secondo Idc il mercato delle applicazioni per il customer service nel 2012 varrà 4,2 miliardi dollari; è una grande opportunità per salesforce.com, che, in questa direzione sta concentrando molti sforzi per la realizzazione di prodotti innoavativi.
In paritolare oggi indirizza il Customer Service di prossima generazione con Service Cloud 2. Le aziende possono offrire ai clienti un’esperienza integrata di customer service che coinvolge i loro operatori e le conversazioni che avvengono nella ‘nuvola’ in tempo reale.
Annunciato a gennaio di quest’anno, Service Cloud rappresenta la soluzione di customer service che punta a migliora di molto la qualità del servizio, abbassando i costi e valorizzando l’esperienza della community. Oggi Service Cloud, che dal suo lancio ha raggiunto quota 8.000 clienti, apporta ulteriori innovazioni di prodotto in ambito customer service, presentando a livello mondiale Salesforce Knowledge, la knowledge base progettata per il cloud computing, Salesforce Answers, un modo nuovo di guardare alla community dei clienti e ai forum di discussione, e Salesforce for Twitter, che consente alle aziende di tenere sotto controllo e di partecipare alle conversazioni di customer service che si svolgono su Twitter.
Per ciò che concerne le novità di prodotto, a un anno dall’acquisizione di Instranet, salesforce.com è in grado di offrire il primo Knowledge-as-a-Service, la prima knowledge base multi-tenant progettata per il cloud computing.
La knowledge base di Service Cloud, costruita sulla piattaforma Force.com, sarà in grado di offrire: implementazione rapida, risultati immediati; accessibilità via Google, personalizzazioni semplici; aggiornamenti automatici.
Oggi le community online e i social network rappresentano un patrimonio di conoscenza e aiutano le conversazioni su questioni non comuni, su casi d'uso di nuovi prodotti, sulle “best practice” e molto altro ancora. Attraverso Service Cloud, Salesforce Answers diffonderà sul web un'esperienza unica, finalizzata ad aiutare le aziende ad avvalersi della competenza presente sulla nuvola, al fine di consegnare la giusta soluzione ai propri clienti. Salesforce Answers permetterà alle aziende di: creare un sito completo e personalizzabile per facilitare le conversazioni del tipo domanda/risposta tra i clienti; spingere la community a chiedere, valutare e rispondere alle domande e alle questioni postate sul sito; conoscenza crowd-sourced; far leva su Facebook, costituendo una community Salesforce Answers direttamente sulla fan page di Facebook, permettendo all'azienda di attingere  alla conoscenza degli oltre 250 milioni iscritti a Facebook.
Per quanto riguarda Salesforce for Twitter, quest’ultimo e il Service Cloud offrono alle aziende un canale semplice per partecipare in tempo reale alle conversazioni sul customer service che avvengono su Twitter.
Salesforce  Knowledge sarà venduto a 40 Euro per operatore, al mese, per i clienti salesforce.com, e sarà disponibile nel quarto trimestre dell'anno fiscale 2010.
Salesforce Answers è in fase di collaudo e si prevede che sarà disponibile nel primo trimestre dell'anno fiscale 2011.
Salesforce for Twitter è oggi disponibile per i clienti senza costi aggiuntivi su Force.com AppExchange nelle versioni Professional, Enterprise e Unlimited.
Pubblicato il: 24/09/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni