Logo ImpresaCity.it

IBM e BNP Paribas: accordo da 318 milioni di euro

Per i prossimi sei anni, la joint venture BNP Paribas Partners for Innovation (BP²I), egualmente posseduta dalle due realtà, estenderà il supporto anche all’infrastruttura IT della Banca Nazionale del Lavoro, la banca Italiana del Gruppo BNP Paribas.

Autore: Redazione PMI

318 milioni di euro (tasse escluse) è il valore dell'accordo della durata di sei anni che IBM e BNP Paribas hanno sottoscritto lo scorso dicembre, per la gestione e il supporto, attraverso la joint venture BP²I, delle operazioni legate all'infrastruttura IT della Banca Nazionale del Lavoro, la banca Italiana del Gruppo BNP Paribas.
Il fatto di estendere le attività di BP²I al territorio italiano, consentirà alla la joint venture di offrire soluzioni flessibili per ciò che riguarda le operazioni sia in Francia sia in Italia, al fine di garantire al Gruppo BNP Paribas risparmi consistenti in termini di costi. Si tratta di un vantaggio realizzabile grazie alla trasformazione dell'infrastruttura IT di BNL che sarà allineata agli attuali standard di BNP Paribas.
Il Gruppo BNP Paribas, inoltre, grazie all'accordo potrà rafforzare la capacità di BNL di allinearsi alle necessità di globalizzazione in atto nel settore del retail banking.
Si tratta di un'estensione della partnership che BNP Paribas e IBM hanno già in corso dal 2004, partnership cheda allora vede IBM impegnata nella gestione dell'intera infrastruttura IT delle divisioni Retail e Insurance del Gruppo BNP Paribas sul territorio francese dando vita alla joint venture BNP Paribas Partners for Innovation (BP²I), una società di servizi IT, che appartiene in partti uguali a BNP Paribas e IBM.
IBM collabora strettamente con il Gruppo BNP Paribas a supporto delle future iniziative di business, occupandosi in parallelo del consolidamento delle operazioni IT.
Hervé Gouëzel, Presidente dello Strategy and Advisory Board di BP²I, ha così commentato l'annuncio: b"Siamo lieti di ampliare la nostra partnership con IBM e la portata delle operazioni della nostra joint venture BP²I. Stiamo lavorando alla definizione di un servizio di retail banking esteso a tutta l'Europa, un progetto che vede la necessaria creazione di centri di competenza locali supportati da processi allineati per potenziare le operazioni IT".
"Il Gruppo BNP Paribas è noto per essere all'avanguardia nel settore dei servizi bancari internazionali", ha enfatizzato Eric Auvray, General Manager Global Technology Services, Southwest Europe di IBM. "Oltre a trarre vantaggio dalle competenze e dall'esperienza che IBM ha maturato nei campi banking e consumer, questo accordo offrirà una soluzione flessibile che permetterà a BNP Paribas e BNL di adattarsi velocemente alle mutevoli esigenze di un mercato di grande competitività."   
Pubblicato il: 21/01/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione