Logo ImpresaCity.it

Si forma la coppia NetApp-VMware per le infrastrutture convergenti

Stretta un’alleanza per offrire soluzioni storage combinate con le appliance Evo:Rail.

Redazione ImpresaCity

NetApp ha siglato con VMware un’alleanza che dovrebbe favorirne la visibilità sul mercato delle infrastrutture iperconvergenti. A partire dall’inizio del 2015, lo specialista di storage andrà a proporre lo stack Evo:Rail, creata dal leader della virtualizzazione per semplificare l’implementazione di ambienti che integrano software di calcolo, rete, storage e gestione in un’unica appliance.
La soluzione di iperconvergenza che NetApp proporrà sul mercato combinerà Evo:Rail con le tecnologie Fas e Clustered Data Ontap. Di fatto. Lo storage di immagini virtuali e i dati critici potranno essere visualizzati con un’interfaccia comune, allo scopo di sommare l’ottimizzazione dei costi legati al concetto di appliance con le soluzioni più avanzate in ambito storage.
NetApp propone già l’infrastruttura convergente FlexPod, sviluppata in partnership con Cisco.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 10/12/2014

Tag:

Speciali

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito

speciali

Red Hat Open Source Day 2018, l’open source ridisegna il mondo