Lombardia: quattro milioni per filiere produttive

Il bando mira a sostenere l’avvio di nuove filiere ed ecosistemi e a rafforzare le filiere già costituite.

Mercato e Lavoro

Quattro milioni per le filiere produttive: è quanto previsto dalla Giunta di Regione Lombardia, che ha approvato il nuovo bando ‘Innovazione dei processi dell’organizzazione delle filiere produttive e di servizi e degli ecosistemi industriali produttivi ed economici in Lombardia’.

Il bando è mirato a sostenere l’avvio di nuove filiere ed ecosistemi e al rafforzamento di filiere già costituite, sviluppando interconnessioni tra imprese a sostegno dell’innovazione dei processi e dell’organizzazione, anche attraverso interventi di digitalizzazione.

Possono ricevere finanziamenti regionali filiere che abbiano presentato domanda entro il 15 settembre 2022 sulla manifestazione di interesse approvata febbraio scorso e che abbiano ottenuto riconoscimento da Regione Lombardia entro il 15 ottobre 2022. Altresì aggregazioni di imprese già costituite o da costituirsi ed operanti nell’ambito di una o più filiere produttive e/o ecosistemi industriali, produttivi ed economici che pur rappresentando una filiera non hanno partecipato alla manifestazione di interesse.

Il bando prevede anche contributi a fondo perduto. Raggiungono per progetto fino ad un massimo 400.000 di euro. Servono a copertura delle spese ammesse nei limiti del 50% delle PMI e del 15% per l’eventuale grande impresa che collabora attivamente alla realizzazione del progetto. Ai fini dell’ammissibilità ai finanziamenti pubblici, i progetti devono essere realizzati nell’ambito delle imprese ubicate sul territorio lombardo. E prevedere un importo di spesa non inferiore a euro 200.000 di euro. Oltre a caratteristiche tecniche e specifiche consultabili nella apposizione sezione sul sito www.imprese.regione.lombardia.it.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter