Logo ImpresaCity.it

Alternanza scuola lavoro: 30mila offerte agli studenti di Milano, Monza e Lodi

A Milano i settori che offrono più percorsi sono i servizi di informazione e comunicazione con oltre 12 mila studenti ospitabili.

Redazione Impresacity

Sono oltre 30 mila i percorsi lavorativi offerti agli studenti sul territorio di Milano, Monza Brianza e Lodi. Arrivano da imprese, enti pubblici e privati e professionisti, secondo un’elaborazione della Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi su dati del Registro nazionale per l’alternanza scuola lavoro.
Di questi oltre 28 mila a Milano, oltre mille a Monza e oltre 150 a Lodi. Lo stesso dato per la Lombardia è complessivamente pari a 43.397 percorsi.
“L’Alternanza Scuola-Lavoro è una opportunità importante per i nostri giovani, ma anche per le imprese che hanno la possibilità di inserire elementi di novità e dinamismo nell’ambito della propria attività - ha dichiarato Massimo Ferlini, Presidente di Formaper, Azienda Speciale della Camera di commercio di Milano Monza-Brianza Lodi. Stiamo operando nella maniera più efficace per creare un ponte tra imprese, enti territoriali e mondo scolastico. Un’azione che può favorire la preparazione e l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro”.
Più attivi nell’offerta imprese ed enti soprattutto milanesi. Quelli che hanno sede a Milano infatti offrono opportunità a oltre 28 mila studenti (66,7% regionale). Quindi un’accoglienza soprattutto dal territorio che si apre anche alle scuole vicine.
Le imprese sono ampiamente le più coinvolte nei percorsi di Alternanza rispetto ad altri enti con oltre l’80% dei posti disponibili sui tre territori.
I settori che offrono più percorsi sono per Milano i servizi di informazione e comunicazione con oltre 12 mila studenti ospitabili, per Lodi l’industria manifatturiera con 40 studenti ospitabili, per Monza-Brianza il commercio sia all’ingrosso sia al dettaglio con 628 posti.
Pubblicato il: 26/09/2018

Tag:

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce