Logo ImpresaCity.it

Citrix e Wyse, virtualizzazione desktop con la tecnologia Zero Client

Wyse Xenith è il primo zero client basato su tecnologia Citrix HDX, un prodotto che modifica l'esperienza utente e il lato economico del desktop computing all'interno degli uffici.

Redazione ImpresaCity

Wyse Technology e Citrix hanno presentato Wyse Xenith, il primo zero client basato su tecnologia Citrix HDX, un prodotto che modifica l'esperienza utente e il lato economico del desktop computing all'interno degli uffici.
È una novità che elimina le differenti problematiche legate alla gestione e alla sicurezza riscontrabili invece con i tradizionali dispositivi client; la nuova soluzione garantisce un'esperienza utente HDX ad alta definizione, abbattendo e le barriere che ostacolano l'adozione della virtualizzazione desktop.
Le due aziende sono impegnate nel promuovere l'innovazione all'interno di Wyse Xenith, innalzando sempre più i livelli di semplicità e di qualità dell'esperienza utente. Grazie al client software Citrix Receiver, i clienti XenDesktop dispongono della flessibilità per estendere l'accesso dei desktop virtuali a un'ampia serie di dispositivi come PC, Mac, laptop, tablet e smartphone.
Molti dipendenti preferiscono i dispositivi thin client che combinano bassi costi, maggiore longevità e manutenzione più semplice.
Il nuovo zero client Wyse Xenith con Citrix HDX rivoluziona  il concetto di thin client: il design innovativo non richiede alcuna configurazione né assistenza locale, non presenta praticamente aree attaccabili da malware, è in grado di auto-rilevare immediatamente XenDesktop e carica in pochissimi secondi un desktop Windows completo.
Lo zero client Wyse Xenith offre i seguenti vantaggi: zero configurazione - non essendoci il sistema operativo, Wyse Xenith non deve essere configurato prima dell'uso né di essere aggiornato con le ultime patch; zero ritardi - non essendoci il sistema operativo, i tempi di boot sono immediati, motivo per cui gli utenti non devono attendere prima di poter accedere al loro desktop; zero virus, il malware è progettato per attaccare i sistemi operativi. Dato che Wyse Xenith non si basa su sistema operativo, l'area attaccabile dal malware viene praticamente eliminata; zero compromessi per l'esperienza utente, Wyse Xenith integra il supporto nativo di Citrix HDX, che significa che gli utenti fruiranno di un'esperienza ad alta definizione ogni qualvolta accederanno al loro desktop virtuale; plug-n-Display semplice con Citrix HDX. Wyse Xenith può funzionare con XenDesktop garantendo un'esperienza HDX. Tutto questo avviene in modo nativo, senza bisogno di configurazione, tramite la nuova tecnologia di engine presente in Wyse Xenith.
Wyse Xenith è il primo zero client a essere certificato Citrix Ready. Lo zero client Wyse Xenith è già disponibile.
Pubblicato il: 21/09/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud