Logo ImpresaCity.it

Expedia, eDreams ed Opodo sotto la lente dell'Antitrust

L'Antitrust ha aperto un'istruttoria per verificare che le informazioni su prezzi di viaggi e vacanze fornite sui siti di Expedia, eDreams ed Opodo, siano corrette. Alcuni utenti avevano segnalato imprecisioni e indicazioni poco chiare.

Autore: Redazione ImpresaCity

A scaturire preoccupazione dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato, le segnalazioni di alcuni consumatori: l'Antitrust ha quindi deciso di scendere in campo e controllare quanto sta avvenendo nel settore del booking online.
Secondo quanto trapelato, sarebbe infatti stata aperta un'istruttoria su Expedia, eDreams ed Opodo: i controlli dell'Antitrust dovranno verificare la chiarezza di prezzi e offerte pubblicizzate.
Numerosi utenti avevano segnalato come le informazioni fornite dai siti coinvolti fossero poco chiare: la prenotazione di viaggi e vacanze, non godeva, a loro avviso, della trasparenza necessaria.
Expedia, Opodo ed eDreams sono accusate di non permettere agli utenti la conoscenza, nelle fasi iniziali della prenotazione, dell'entità reale dei prezzi dei servizi pubblicizzati e le condizioni del booking.
L'Autorità dovrà quindi far luce sulla veridicità delle segnalazioni e, nel caso si riscontrassero errori nel modus operandi delle tre società, rischieranno multe fino a un massimo di 500mila Euro.
Pubblicato il: 04/06/2010

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

2018 Sonicwall Cyber Threat Report

speciali

I tanti volti della sicurezza