Logo ImpresaCity.it

Linux troppo pesante secondo Linus Torvalds

Alla recente LinuxCon 2009 il creatore e curatore del kernel di Linux ha chiaramente espresso la sua opinione sulle ultime versioni del sistema operativo: sicuramente stabile, con pochi bug ma pesante e gonfio di troppe righe di codice. Solo con le ultime 10 release le prestazioni sono calate del 12%.

Redazione ImpresaCity


Alla LinuxCon 2009 a Portland l’intervento di Linus Torvalds, creatore e curatore del kernel del famoso Os open source Linux, è stato diretto e senza fronzoli.
Torvalds ha esordito lamentandosi della pesantezza e lentezza crescenti della sua creatura: solo negli ultimi 10 anni si sono aggiunte oltre 2,7 milioni di righe di codice. Inoltre - come riporta uno studio presentato proprio alla convention - con le ultime 10 release di Linux, le prestazioni sono scese del 12%.
Torvalds però mette in evidenza anche che il suo sistema operativo è comunque stabile e sicuro come i più blasonati Os Windows e Os x.
Sebbene Linux sia un pò in secondo piano rispetto Microsoft o Apple, esso risulta molto utilizzato su parecchi dispositivi con versioni personalizzate. Tali versioni aggiungono sì le righe di codice condannate da Torvalds,  ma, allo stesso tempo, aumentano esponenzialmente la diffusione di Linux.
Pubblicato il: 25/09/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud