Logo ImpresaCity.it

Zucchetti: un 2008 in controtendenza

Fatturato in crescita oltre il 6% sull'anno precedente e più di 4.600 nuovi clienti. La fomula magica del Gruppo: combattere la crisi e recuperare competitività con l'innovazione tecnologica.

Autore: Redazione PMI

Nel corso del 2008 Zucchetti non ha risentito degli effetti della crisi ed è cresciuta di più della media del mercato dell'informatica.
"I risultati non sono ancora definitivi - ha precisato il direttore commerciale Mario Pedrazzini - ma possiamo già affermare che il nostro fatturato nel 2008 supererà il 6% in termini di incremento sull'anno precedente e che il numero dei nuovi clienti acquisiti andrà oltre i 4.600. I ricavi dell'ultimo trimestre 2008 sono stati per noi superiori a quelli dell'ultimo trimestre 2007".
Una buona performance se si tiene conto che il Gruppo è cresciuto  di oltre 6 punti percentuali partendo da una base iniziale di oltre 200 milioni di euro, senza avere avuto operazioni di vendita una tantum come nell'anno precedente.
Hanno contribuito a tale risultato: una base di 60.000 clienti che costituiscono il parco complessivo del gruppo e generano anno su anno opportunità sia a volume sia a valore; un'ampia offerta di soluzioni e servizi che consente di acquisire nuovi utenti e di effettuare attività di cross-selling su quelli già acquisiti; una rete distributiva capillare che presidia il mercato e trasferisce ai clienti il valore dei prodotti Zucchetti e dei servizi dei partner. 
"La crescita del fatturato aziendale è avvenuta in modo bilanciato sia sulla forza commerciale diretta sia sulla rete dei distributori - ha aggiunge il direttore vendite canale indiretto Antonella Di Napoli".
In questa direzione Zucchetti ha intensificato la collaborazione con i Partner per supportare insieme le esigenze dei clienti di grandi dimensioni, sia aziende che enti, che richiedono progetti complessi e un supporto specialistico evoluto sia a livello tecnico che commerciale.
A livello di linee di di business l'area Human Resources si è distinta per la forte crescita; ha infatti ottenuto un incremento del +12%, che testimonia che quello delle HR è un settore strategico, nel quale Zucchetti propone un sistema moderno di gestione delle risorse umane, basato su una generazione di soluzioni web-based e con anagrafica integrata e unica dei soggetti.
L'area gestionali/Erp è cresciuta del +5,6%, un dato significativo per un mercato maturo.
Il Gruppo ha ottenuto buoni risultati anche nel campo della sicurezza e dell'automazione. Importante anche il dato che proviene dall'area dei professionisti: + 30% di nuovi clienti rispetto all'anno precedente.
I risultati del 2008 per Zucchetti confermano che il gruppo sta segunedo il corretto percorso, già iniziato lo scorso anno con il lancio di nuove soluzioni in modalità Software as a Service (Il gestionale MicroERP e la soluzione per la conservazione sostitutiva) .
"Nel corso del 2009 - ha dichiarato il vicepresidente Giorgio Mini - diventerà evidente tutta la forza innovativa della nuova generazione di soluzioni Zucchetti e questo ci darà un diverso e significativo vantaggio competitivo sulla concorrenza. Internet, Web, Soa, Application Framework, Virtual Workspace, Collaboration, Paperless Office, Document Management, Business Process Management, Erp, HR, Business Intelligence, sono solo alcune delle novità previste per il 2009, a ulteriore dimostrazione che Zucchetti è un fornitore globale di soluzioni che vanno dalla piccola alla grande impresa". 
Pubblicato il: 04/02/2009

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud