Sony: primo trimestre in rosso ma perdite dimezzate

Sony: primo trimestre in rosso ma perdite dimezzate

Sony chiude il trimestre con una perdita di 40,8 miliardi di yen, risultato comunque migliore rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La società prevede di tornare all'utile nell'esercizio in corso.

di: Redazione ImpresaCity del 14/05/2010 19:00

 
Sony ha annunciato i risultati finanziari del trimestre conclusosi il 31 marzo scorso.
I conti sono ancora in rosso: l'azienda ha fatto registrare una perdita di 40,8 miliardi di yen (312 milioni di Euro), risultato tuttavia migliore rispetto ai 98,9 miliardi di yen dell'anno prima.
L'utile operativo conseguito è stato di 31,77 miliardi di yen (243 milioni di Euro). Nel trimestre, le vendite sono calate del 6,7%, a 7.210 miliardi di yen.
Per l'esercizio in corso la società prevede di tornare in positivo: le stime parlano di un utile netto di 50 miliardi di yen (400 milioni di euro) e un risultato operativo di 160 miliardi di yen.
I fattori su cui Sony ha dichiarato di puntare per il rilancio sono il taglio delle spese e le vendite di Tv.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Bash Bag, una minaccia reale?

    Il commento di Jan Valcke, Presidente e COO di VASCO Data Security, sulla nuova vulnerabilità informatica denominata Bash Bug

  • * Alibaba, perché sì e perché no

    L'opinione Stefan Schmidt, vice president product strategy di Hybris, partner di Sap, sui rischi associati all'e-commerce di Alibaba

  • App native o Web App?

    La critica di Christian Heilmann, Principal Developer Evangelist di Mozilla, nei confronti delle app native

  • Come mettere a punto un piano per la compliance

    Come pianificare l'adeguamento dei sistemi informativi per conformarsi alle nuove normative. Intervento di Elizabeth Maxwell, Technical Director di Compuware

  • Bitcoin e valute crittografiche

    Rischi e minacce legate all'utilizzo delle criptovalute. L'opinione di Ivan Straniero, Territory Manager, Italy & SE Europe Arbor Networks

...continua