iPhone 4G, nuove indiscrezioni

iPhone 4G, nuove indiscrezioni

L'azienda SmartPhone Medic ha pubblicato un video in cui mostra chiaramente la scocca e lo schermo Lcd del presunto iPhone 4G. Altre voci sembrano confermare la presenza di tecnologia multitouch e di una fotocamera 720p HD.

di: Redazione ImpresaCity del 10/05/2010 13:05

 
Mentre cresce l'attesa per il debutto del prossimo modello di iPhone (che secondo molti si chiamerà iPhone 4GHD), in rete si moltiplicano le voci sulle sue caratteristiche.
Dopo l'incredibile storia del prototipo smarrito in un bar di Redwood City (California) e poi ritirato dalla stessa Apple, ora è SmartPhone Medic, azienda specializzata nella riparazione smartphone, a fornire nuove indiscrezioni sul prodotto della mela.
La società ha infatti pubblicato un video in cui mostra chiaramente la scocca e lo schermo Lcd del presunto iPhone, che appaiono molto simili rispetto al modello presentato recentemente da Gizmodo.



Molti osservatori reputano attendibile la fonte: è probabile, infatti, che SmartPhone Medic sia già in possesso di elementi di ricambio del nuovo iPhone forniti dalla stessa Apple.
Intanto, altri rumors online tenderebbero a confermare la presenza di tecnologia multitouch e di unafotocamera con supporto alla risoluzione 720p HD.
Il modello sarà probabilmente presentato in occasione della Worldwide Developer Conference di giugno.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Come superare il gap tecnologico

    La necessità della trasformazione del data centre per soddisfare le future necessità del business. Il commento di Ian Dixon, VP di Colt Services

  • La risposta di ATM

    la Risposta di ATM in relazione all'articolo. "ATM, i pagamenti elettronici non funzionano", pubblicato il 2 settembre su Impresa City

  • ATM, i pagamenti elettronici non funzionano

    Il sistema di pagamento e servizi clienti dell'ATM è del tutto inadeguato a un evento come l'Expo

  • Analizzare la sicurezza per difendersi dagli attacchi

    Quasi tutte le reti aziendali sono colpite periodicamente da attacchi di malintenzionati che si muovono nell'ombra continuando a sviluppare un crescente arsenale di minacce.

  • Le ambizioni di Rhel 7

    Gianni Anguilletti, country manager di Red Hat Italia, commenta alcuni aspetti legati al rilascio del nuovo sistema operativo.

...continua