Viterbo: 4,5 mln di euro per favorire la tutela del Made in Italy

Viterbo: 4,5 mln di euro per favorire la tutela del Made in Italy

Le domande di agevolazione devoino essere presentate a Unioncamere a partire dal 4 settembre 2012, e sino all'esaurimento delle risorse disponibili.

di: Redazione ImpresaCity del 02/08/2012 08:50

 
Al via le agevolazioni rivolte a micro, piccole e medie imprese per la registrazione dei marchi a livello comunitario e internazionale, predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la lotta alla contraffazione, Ufficio italiano brevetti e marchi – con la collaborazione di Unioncamere.
L'importo dell'agevolazione può variare dai 4mila ai 6mila euro per ciascuna domanda di marchio depositata e a copertura dell'80% o 90% delle spese ammissibili sostenute tra la  data di pubblicazione del bando (G.U. n. 105 del 7 maggio 2012) e la data di presentazione della domanda, in funzione dei Paesi designati per la registrazione. L'impresa può presentare più domande di registrazione di marchi e le agevolazioni non potranno superare, in questo caso, 15mila euro per impresa.
"La registrazione del marchio – spiega Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio di Viterbo – rientra tra i beni immateriali di cui un'impresa è in possesso e su cui poggia competitività e patrimonio commerciale. Proteggere il proprio investimento tutelando il marchio e depositando brevetti, è un passaggio indispensabile, soprattutto in questo momento economico, in cui la qualità del prodotto, garantita dalla riconducibilità al Made in Italy, è un sicuro strumento di lavoro".
Le risorse complessivamente a disposizione per le agevolazioni in favore delle imprese sono pari a 4,5 milioni di euro e saranno assegnate con procedura valutativa a sportello secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande.
Tutte le info per i finanziamenti sono disponibili sul sito della Camera di Commercio di Viterbo.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Un approccio best-in-class per l’outsourcing IT

    Quale il possibile approccio all'outsourcing rispetto alle attuali modalità con cui i clienti definiscono i nuovi investimenti?

  • Comprendere gli attacchi Scada

    L’attacco portato dal virus Stuxnet contro l’Iran nel 2010 ha alzato la consapevolezza sulle vulnerabilità dei sistemi industriali. Qual è il potenziale impatto di questi attacchi?

  • Vecchio malware, nuovi trucchi

    C’è stata un’esplosione di malware nel corso degli ultimi due anni. Quanto è seria la minaccia e come dovrebbe essere contrastata?

  • Outsourcing e Innovazione

    Nell'era digitale, i modelli tradizionali di Outsourcing dell'IT non funzionano più efficacemente ed è giunto il momento di rivederli

  • Aruba, i vantaggi dell'SMS marketing

    SMS marketing come creare un rapporto di interazione e/o fidelizzazione con il proprio cliente

...continua