Banche: il 90% aderisce alla nuova moratoria imprese

Banche: il 90% aderisce alla nuova moratoria imprese

A fine marzo era poco più dell'80%. Pienamente operativa la procedura: le banche che partecipano rendono operativo l'accordo trascorsi 30 giorni dalla comunicazione all'ABI.

di: Redazione ImpresaCity del 04/05/2012 08:10

 
Entra nel vivo la nuova moratoria. Il 90% degli sportelli su tutto il territorio nazionale mette a disposizione delle imprese le "Nuove misure per il credito alle pmi". A fine marzo si trattava dell'83,5%. Hanno aderito tutte le banche di maggiori dimensioni, ma anche un buon numero di medie e piccole.
banche-il-90-aderisce-alla-nuova-moratoria-imprese-1.jpg
Gli interventi finanziari previsti dalla nuova moratoria, che ha riproposto quella varata nel 2009, sono di 3 tipi:
- Operazioni di sospensione dei finanziamenti; 
- Operazioni di allungamento dei prestiti; 
- Operazioni per promuovere la ripresa e lo sviluppo delle attività.

Le imprese che possono attivare le misure previste nell'accordo sono le piccole e medie di tutti i settori, che operano in Italia, come definite dalla normativa comunitaria; vale a dire imprese con meno di 250 dipendenti e con fatturato minore di 50 mln di euro, oppure con totale attivo bilancio fino a 43 mln di euro. Possono beneficiare delle misure anche le imprese che abbiano già attivato la precedente moratorie per linee di credito diverse.  

Niente spese aggiuntive e stesso tasso.
Particolarmente convenienti le condizioni previste dall'accordo. Alle imprese non saranno addebitate spese e altri oneri aggiuntivi, se non quelli eventualmente sostenuti nei confronti di terzi, di cui sarà data adeguata evidenza.
Le operazioni sono realizzate allo stesso tasso d'interesse previsto dal contratto originario per quanto riguarda le sospensioni dei finanziamenti, le operazioni di  allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine per sostenere le esigenze di cassa ed anche per quelle di allungamento per un massimo di 120 giorni delle scadenze del credito agrario di conduzione. Stesso tasso anche per l'allungamento della durata del mutuo il cui piano residuo di ammortamento, comprensivo del periodo di estensione, non risulti superiore a 3 anni oppure qualora l'operazione fruisca della copertura del Fondo di Garanzia per le PMI o del Fondo Ismea.

Da quando parte.
La nuova moratoria è pienamente operativa. Le banche che partecipano, lo comunicano all'ABI impegnandosi a rendere operativo l'accordo entro 30 giorni lavorativi dalla data di adesione. 

Sino ad ora 260mila mutui sospesi e 15 miliardi di liquidità.
Con la precedente moratoria le banche hanno sospeso circa 260.000 mutui a livello nazionale, pari a 70 miliardi di debito residuo con una liquidità liberata superiore a 15 miliardi di euro. 

In via di definizione 2 nuovi accordi su investimenti e smobilizzo crediti PA.
Vicine al varo due nuove iniziative per:  
- favorire il finanziamento di progetti di investimento;  
- agevolare un rapido smobilizzo dei crediti vantati dalle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Bash Bag, una minaccia reale?

    Il commento di Jan Valcke, Presidente e COO di VASCO Data Security, sulla nuova vulnerabilità informatica denominata Bash Bug

  • * Alibaba, perché sì e perché no

    L'opinione Stefan Schmidt, vice president product strategy di Hybris, partner di Sap, sui rischi associati all'e-commerce di Alibaba

  • App native o Web App?

    La critica di Christian Heilmann, Principal Developer Evangelist di Mozilla, nei confronti delle app native

  • Come mettere a punto un piano per la compliance

    Come pianificare l'adeguamento dei sistemi informativi per conformarsi alle nuove normative. Intervento di Elizabeth Maxwell, Technical Director di Compuware

  • Bitcoin e valute crittografiche

    Rischi e minacce legate all'utilizzo delle criptovalute. L'opinione di Ivan Straniero, Territory Manager, Italy & SE Europe Arbor Networks

...continua