Rim lancia BlackBerry Mobile Fusion

Rim lancia BlackBerry Mobile Fusion

Una nuova soluzione per la gestione e la sicurezza dei dispositivi mobili utilizzati per le attività aziendali.

di: Redazione ImpresaCity del 05/04/2012 17:30

 
Research In Motion ha annunciato la sua nuova soluzione BlackBerry Mobile Fusion, per la gestione e la sicurezza dei dispositivi mobili. 
Il nuovo software, destinato all'utenza enterprise, è concepito per il management non solo dei dispositivi BlackBerry, ma anche di quelli basati su Android e iOS.
Si tratta di una soluzione progettata per fornire agli IT manager una piattaforma unica per monitorare, tracciare e rendere più sicuri i device utilizzati per le attività aziendali, smartphone o tablet, basandosi su una console web-based.
La piattaforma supporta i sistemi operativi BlackBerry 7 e BlackBerry 10 (di prossima uscita), BlackBerry PlayBook OS, oltre che Google Android e Apple iOS. 
Secondo quanto comunicato da Rim, la soluzione è stata concepita per rispondere alle crescenti esigenze di utilizzo di device personali per attività lavorative, la cosiddetta tendenza del Byod (Bring your own device). Una mossa che potrà consentire un taglio dei costi aziendali e un miglioramento delle condizioni lavorative dei dipendenti, oltre che introdurre un nuovo concetto di sicurezza.  
BlackBerry Mobile Fusion, che sfrutta l'architettura di sicurezza di BlackBerry Enterprise Server, può supportare molteplici dispositivi per singolo utente, e può gestire fino a 10 mila utenti contemporaneamente. 
Le caratteristiche principali comprendono gestione della sicurezza e definizione delle policy, amministrazione user-based o group-based, e management delle applicazioni e del software. 
La soluzione include anche la tecnologia BlackBerry Balance, che diminuisce il rischio di perdita di informazioni preziose per l'azienda in caso di furto o smarrimento del dispositivo. I dati aziendali, in particolare, sono protetti da crittografia, così credenziali specifiche di login sono richieste per accedervi. 


Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

...continua
 
 
 

Vota