Logo ImpresaCity.it

Google integra la tecnologia di Postini

È in Google Apps Premier che si avrà l’integrazione dei servizi per la sicurezza e-mail e la compliance della società

C.L.

Lo scorso settembre Google ha formalizzato l'acquisizione di Postini, la cui tecnologia sarà integrata in Google Apps Premier, la versione aziendale delle applicazioni in hosting della società di Mountain View. Tale integrazione consentirà alle aziende di qualsiasi dimensione di avere un maggior controllo sull'amministrazione e la sicurezza delle loro applicazioni in hosting.
I nuovi servizi di sicurezza, compliance, gestione delle policy e message recovery derivati dall'acquisizione di Postini offriranno la possibilità di configurare filtri antispam e antivirus personalizzati accanto a quelli già già inclusi in Google Apps, una gestione centralizzata delle policy sui contenuti in uscita, la creazione e la gestione di policy di sicurezza per specifici gruppi di utenti o singoli, la possibilità per gli amministratori di avere visibilità sulle email della loro organizzazione ai fini della compliance e il ripristino dei messaggi cancellati inavvertitamente nei 90 giorni precedenti.

A ciò si aggiungono ulteriori novità introdotte in Google Apps Premier, tra cui una funzione di email routing, che permette di utilizzare Google Apps con un diverso sistema email, l'incremento della capacità di storage a 25 gigabyte per utente (dai 10 GB attuali).

I clienti (quelli esistenti di Postini e i nuovi) che sottoscriveranno i servizi di Postini entro il 31 dicembre 2007, potranno usare Google Apps Premier (compreso Gmail con la nuova capacità storage di 25 GB ad utente) a costo zero fino al 30 giugno 2008.

Pubblicato il: 19/10/2007

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud