Logo ImpresaCity.it

Cisco, la sicurezza va migliorata e semplificata

Limiti di budget, scarsa compatibilità dei sistemi, carenza di talenti specializzati, complessità tecnologica sono gli ostacoli più diffusi

Redazione

Limiti di budget, scarsa compatibilità dei sistemi, carenza di talenti specializzati, complessità tecnologica, quest'ultima dovuta al proliferare di prodotti e soluzioni che nel tempo sono state integrate all'interno delle organizzazioni (il 65% delle aziende utilizza da sei a oltre 50 prodotti per proteggersi). Lo spaccato  che emerge dall'ultimo Annual Cybersecurity Report (ACR) evidenzia una diffusa difficoltà nel gestire con efficienza la sicurezza aziendale.


Nel 2016 - affermano gli autori dell'indagine - oltre un terzo delle organizzazioni ha subito una violazione, riportando sostanziali perdite in termini di clienti, opportunità e fatturato. Gli attacchi perpetrati hanno provocato una reazione delle aziende, che in maggioranza (90%) hanno investito per migliorare tecnologie e processi di difesa contro le minacce, separando le funzioni IT e di sicurezza (il 38%), intensificando la formazione dei dipendenti sulle tematiche di sicurezza (il 38%), e adottando tecniche di mitigazione del rischio (il 37%).

Migliorano comunque  i tempi reazione: nel secondo semestre la capcità di rilevazione (TTD) delle minacce - la finestra di tempo tra il momento in cui si verifica una violazione e il momento effettivo in cui viene rilevata -  è stata di circa 6 ore rispetto alle 14 ore del primo semestre 2016.

I dati dell’ACR mostrano, infine, come i criminali stiano riportando alla ribalta i vettori di attacco classici, come adware e spam email, quest’ultimo con livelli che non si vedevano dal 2010 (lo spam rappresenta quasi i due terzi (65%) delle  e-mail, delle quali risulta dannosa una percentuale che oscilla  tra l’8% e 10).






Pubblicato il: 07/02/2017

Tag:

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud