▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Al via in Puglia il centro di eccellenza di Deloitte

Il progetto è in linea con Impact for Italy, il programma strategico di Deloitte per contribuire a far crescere e rendere più competitivo il Paese

Mercato e Lavoro

Deloitte lancia in Puglia un nuovo centro di eccellenza per la ricerca e la formazione di nuovi talenti, in ottica di supporto e sviluppo del territorio. Un progetto con cui Deloitte vuole Ribadire il nostro supporto al Paese, in una fase fondamentale per accelerare e colmare il gap di competenze digitali rispetto alle altre principali realtà europee. Per farlo bisogna puntare sui giovani, investendo sulla formazione dei profili STEM e non solo e con uno sguardo particolare al Mezzogiorno, affinché le nuove generazioni possano acquisire le competenze per affrontare le nuove esigenze del mercato del lavoro, ha dichiarato Fabio Pompei, AD di Deloitte Italia.

Il nuovo centro rappresenta poi "un tassello aggiuntivo per Impact for Italy, il nostro programma strategico che vuole contribuire a una crescita per l’Italia del futuro in cui innovazione e competitività si affianchino a inclusività e sostenibilità”, ha sottolineato il manager.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Lanciato circa due anni fa, Impact for Italy è un progetto a lungo termine con cui Deloitte intende svolgere un ruolo di spintaa ll'innovazione seguendo tre direttrici complementari: rappresentare un punto di riferimento per le Istituzioni, supportare le aziende nel loro sviluppo tecnologico, contribuire a migliorare i percorsi formativi per creare le competenze oggi più necessarie.Siamo consapevoli - aveva spiegato Fabio Pompei al lancio del progetto - che non basta più essere una grande multinazionale di servizi professionali per le aziende. Vogliamo essere sempre di più un attore di cambiamento per l’Italia".

In questo contesto si inserisce anche il consolidamento della presenza in Puglia e in particolare a Bari, dove Deloitte oggi conta oltre 200 persone e dove sono previsti più di 1.000 nuovi inserimenti a partire da giugno di profili STEM e non solo, anche diplomati – trainati proprio dall’apertura del centro di eccellenza. In autunno, con un evento dedicato, verrà annunciato un osservatorio permanente dedicato alla Regione Puglia volto ad analizzare le performance del tessuto economico pugliese a confronto con il resto d’Italia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter