Logo ImpresaCity.it

Informatica annuncia Powercenter Big Data Edition

La soluzione consente alle aziende di integrare i dati transazionali con i dati provenienti dai social network, dal mobile, dal cloud e da apparecchiature per l'identificazione e la memorizzazione dati automatica di oggetti.

Chiara Bernasconi

Informatica Corporation ha annunciato la disponibilità di Informatica PowerCenter Big Data Edition, una soluzione che consente alle aziende di integrare i dati transazionali con i dati provenienti dai Social Network, dal mobile, dal Cloud e da apparecchiature per l'identificazione e/o memorizzazione dati automatica di oggetti, tutti caratterizzati da elevati volumi, velocità e varietà. Sfruttando l’integrazione con le più recenti piattaforme di analisi dei dati come Hadoop, PowerCenter, Big Data Edition è in grado di gestire le informazioni provenienti dalle nuove tecnologie, così come di operare con la tradizionale infrastruttura di gestione dei dati, traendo il massimo valore dei Big Data e riducendo al contempo costi e rischi.
Ecco le principali caratteristiche di PowerCenter Big Data Edition:
- Rapidità di importazione ed estrazione dati. Caricare, elaborare ed estrarre i Big Data all’interno di ambienti diversi, per ottimizzare il flusso dei dati tra Hadoop e l’infrastruttura tradizionale di gestione dei dati
- Ambiente di sviluppo senza generazione di codice. Grazie all’ambiente di sviluppo di tipo visuale di Informatica, non è più necessario sviluppare manualmente codice all’interno di Hadoop. Tra gli altri vantaggi di questo approccio ricordiamo la possibilità di riutilizzare i flussi di elaborazione così da ridurre i tempi di sviluppo
- Virtual data machine. Consente agli utenti di creare la logica di trasformazione un’unica volta e di implementarla in Hadoop in qualsiasi dimensione, direttamente nella tradizionale griglia dell’infrastruttura Etl o persino nelle applicazioni di data federation. Utilizzando la virtual data machine, gli sviluppatori possono creare e condividere i flussi di elaborazione, utilizzandolo su un’ampia gamma di piattaforme di gestione dati e modelli di sviluppo
- Accesso ai dati universale e funzioni Etl su Hadoop
Accesso sicuro a una grande varietà di tipologie e di fonti di dati, utilizzando una ricca libreria di trasformazioni Etl pre-definite e adatte a gestire dati transazionali, così come interattivi su infrastrutture Hadoop o in griglie infrastrutturali più tradizionali.
Tutte le nuove tecnologie, come Hadoop, possono nascondere alcuni rischi in fase di implementazione. PowerCenter Big Data Edition aiuta a ridurre al minimo tali imprevisti. I volumi dei dati continuano a crescere in modo esponenziale, proprio come la loro complessità, e si tratta di un fenomeno destinato a durare. PowerCenter Big Data Edition permette alle aziende di ridurre i costi di gestione dei Big Data.PowerCenter Big Data Edition sarà disponibile a Dicembre 2012.
Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il datasheet PowerCenter Big Data Edition.
Pubblicato il: 28/11/2012

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud