Logo ImpresaCity.it

Nokia, Massimo Mazzocchini nuovo AD per l'Italia

Mazzocchini sarà il responsabile dello sviluppo commerciale, della gestione operativa e della strategia aziendale.

Autore: Redazione Impresacity

Nokia ha annunciato la nomina di Massimo Mazzocchini ad Amministratore Delegato per l'Italia, con effetto immediato. Nel suo nuovo ruolo, Massimo sarà responsabile dello sviluppo commerciale, della gestione operativa e della strategia aziendale per l'Italia.
Mazzocchini è un dirigente di lungo corso con 16 anni di carriera in Nokia. Assume il ruolo di Amministratore Delegato per l'Italia, che va ad aggiungersi alla sua recente nomina di responsabile della Market Unit per l'area Mediterranea di Nokia. 
Nel suo nuovo ruolo, Massimo lavorerà a stretto contatto con i clienti locali, siano essi fornitori di servizi, enti pubblici o aziende, per espandere le attività di business. Rappresenterà Nokia nei rapporti con aziende del settore delle telecomunicazioni, enti statali e organismi di regolamentazione. 
Massimo Mazzocchini ha commentato: "Sono onorato di avere l'opportunità di mettere a disposizione la mia esperienza nel campo delle vendite, della gestione operativa e dello sviluppo aziendale per svolgere al meglio questo nuovo incarico. Il nostro obiettivo è sfruttare le opportunità di business offerte dalla continua evoluzione tecnologica e, al contempo, soddisfare gli interessi dei nostri clienti nei servizi e nelle tecnologie digitali come 5G, IoT e cloud".
Mazzocchini vanta una lunga esperienza nel settore ICT, con una vasta competenza nella conduzione dei rapporti con clienti chiave e nella gestione di progetti aziendali strategici. Ha ricoperto ruoli in svariati ambiti, tra i quali project management, gestione delle partnership, vendite e sviluppo aziendale.
È laureato in Ingegneria elettronica con specializzazione in Telecomunicazioni presso l'Università La Sapienza di Roma. Ha 45 anni, è sposato e ha un figlio.
Pubblicato il: 20/09/2017

Tag:

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Red Hat Open Source Day, il futuro ha il sapore dell’open source

speciali

L’affermazione della stampa 3D tra prototipazione e produzione