Maggioli Informatica e Cedaf al Forum PA con Iride

Maggioli Informatica e Cedaf al Forum PA con Iride

Maggioli Informatica e Cedaf sono presenti al Forum PA 2009 con Iride, il sistema integrato di workflow e document management per gli Enti Locali. Il software permette agli enti di avere un totale controllo di tutti i cicli di creazione,...

di: Redazione ImpresaCity del 12/05/2009 17:35

 
Maggioli Informatica e Cedaf all'interno del Forum PA 2009 (Pad 8 - Stand 19E) presentano Iride, il sistema informativo per la gestione delle informazioni, dei documenti, dei processi e dei procedimenti amministrativi relativi all'interno degli Enti Locali.
Il software risponde all'invito avanzato dal Ministro Brunetta alle PA di digitalizzare e informatizzare le procedure, per ridurre le spese dovute alla stampa di documenti e per razionalizzare maggiormente i flussi documentali all'interno degli uffici della Pubblica Amministrazione.
Iride si presenta come una piattaforma modulare che da un lato realizza il tracciamento e l'esecuzione automatica dei flussi di lavoro inerenti la Gestione Documentale, dall'altro fornisce un'ampia gamma di moduli applicativi a supporto dei processi amministrativi dell'Ente a partire dal protocollo informatico, per arrivare e trasformare ogni aspetto della vita di un ente locale.
Il nuovo sistema permette agli Enti Locali di avere un totale controllo di tutti i cicli di creazione, acquisizione, gestione, distribuzione, condivisione, scambio e archiviazione dei dati, delle informazioni, dei documenti, il tutto garantendo sicurezza, autenticità, archiviazione, conservazione e salvaguardia dei dati in conformità alla normativa di riferimento.
Con l'installazione di Iride l'Ufficio del Protocollo dell'Ente Locale è completamente informatizzato grazie ad un processo di digitalizzazione dei documenti amministrativi in arrivo e in partenza, attraverso il nuovo sistema di protocollazione informatica collegato alla scansione ottica dei documenti (smaterializzazione dei documenti cartacei) e alla conseguente gestione per flussi documentali (workflow) degli iter procedimentali.
Per quanto riguarda i procedimenti esterni, che interessano cioè direttamente i cittadini, il sistema  supporta la posta elettronica certificata che alimenta automaticamente il workflow dei procedimenti amministrativi. In questo modo tutte le informazioni sono convalidabili con l'apposizione della Firma Digitale e sono rigorosamente protette da accessi non autorizzati.
Iride è già installato in oltre 200 Enti Locali in tutta Italia, con una presenza significativa negli Enti di medie-grandi dimensioni, tra cui la Regione Sicilia, le Province di Firenze e Udine, i Comuni di Ancona, Cagliari, Latina, Pisa, Rimini, Verona.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Notizie dal Web

  • Come superare il gap tecnologico

    La necessità della trasformazione del data centre per soddisfare le future necessità del business. Il commento di Ian Dixon, VP di Colt Services

  • La risposta di ATM

    la Risposta di ATM in relazione all'articolo. "ATM, i pagamenti elettronici non funzionano", pubblicato il 2 settembre su Impresa City

  • ATM, i pagamenti elettronici non funzionano

    Il sistema di pagamento e servizi clienti dell'ATM è del tutto inadeguato a un evento come l'Expo

  • Analizzare la sicurezza per difendersi dagli attacchi

    Quasi tutte le reti aziendali sono colpite periodicamente da attacchi di malintenzionati che si muovono nell'ombra continuando a sviluppare un crescente arsenale di minacce.

  • Le ambizioni di Rhel 7

    Gianni Anguilletti, country manager di Red Hat Italia, commenta alcuni aspetti legati al rilascio del nuovo sistema operativo.

...continua