Logo ImpresaCity.it

Hp inventa l’offerta Device-as-a-Service

Presentata una gamma di servizi, che permette di affittare dei terminali o sfruttare meglio le flotte a disposizione.

Autore: Redazione ImpresaCity

Se ne parlava già da qualche settimana e ora è divenuto ufficiale. Hp ha presentata la nuova offerta definita Device-as-a-Service, che sostanzialmente consiste nell'affittare almeno un pc e fruire dei servizi messi a disposizione dal costruttore.
I contratti sono flessibili e potranno includere la configurazione, l'installazione, la migrazione dei dati, il supporto on site e il riciclaggio. Potranno poi essere aggiunti servizi di analisi, che permettono per esempio di verificare se le batterie sono ancora operative o se la potenza del terminale è in linea con i livelli di utilizzo.
In linea generale, Hp si propone di supportare meglio i clienti nell'utilizzo dei loro terminali. Stampanti o altro hardware potranno essere presi in considerazione. Le tariffe dipenderanno dalla tipologia di cliente e di servizio e si potranno basare sul numero di macchine o di utenti.
La nuova offerta sarà veicolata soprattutto attraverso i partner, che potranno sfruttare le opzioni di personalizzazione e decidere se e in che modo combinarli con la propria gamma di servizi.
Pubblicato il: 05/07/2016

Tag: Secyrity

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

F-Secure: Download PDF

speciali

HPE - Le tecnologie, le soluzioni