Cybertech 2019

Fortinet: la cyber security va progettata

Le minacce cambiano e si fanno sempre più insidiose, per contenerle è opportuno affrontare la sicurezza con una logica progettuale

Autore: Redazione ImpresaCity

Come di consueto, Fortinet ha descritto il suo punto di vista sulle evoluzioni attuali della cyber security nel suo Threat Report. L'edizione più recente indica un aumento nel volume degli attacchi informatici e quindi dei rischi associati. La crescita stimata degli attacchi è del 4 percento, quindi apparentemente contenuta ma da prendere comunque in considerazione.

Ancora in evidenza gli attacchi di tipo ransomware, che sono ormai una forma di "microcriminalità digitale". Diminuisce cioè la somma richiesta mediamente come riscatto in un attacco ransomware, ma aumenta il numero assoluto di attacchi e quindi, in definitiva, l'importanza del fenomeno.

Da seguire con attenzione anche le forme di attacco mirato che usano le stesse tecnologie dei ransomware ma prevedono, prima dell'attacco vero e proprio, una fase di studio per colpire con precisione i bersagli ottimali.

L'ampliamento della superficie di attacco potenziale nelle aziende spinge i fornitori tecnologici come Fortinet a muoversi a 360 gradi. Le soluzioni quindi comprendono elementi che spaziano dalla micro-segmentazione delle reti alla protezione di ambienti eterogenei, dal legacy al multicloud. Lato più spiccatamente infrastrutturale, i temi caldi sono la protezione delle reti SD-WAN e in prospettiva delle reti mobili 5G.

La visione più ampia

Il suggerimento è sempre quello di affrontare la sicurezza con una logica progettuale, parlando di piattaforme più che di singoli prodotti. Proteggersi cioè con una risposta che sia il più possibile integrata. Ed aperta ai diversi possibili fattori abilitanti per la cyber security, a partire dal cloud (ibrido e multicloud).

In casa Fortinet l'approccio in linea con queste raccomandazioni si conferma quello del Fortinet Security Fabric, quindi una collezione di piattaforme e soluzioni che condividono una tecnologia di sicurezza integrata. Questa si declina in varie forme garantendo agli utenti, nella visione della società, sia visibilità sulle risorse da proteggere sia una capacità di risposta veloce ed esaustiva.