Logo ImpresaCity.it

HPE, il 5G as-a-service aperto con un occhio verso l’edge

Per implementare reti 5G integrandole con quelle Wi-Fi 6, le proposte as-a-service GreenLake sfruttano le tecnologie cloud-native di HPE e Aruba per le telecomunicazioni su piattaforme aperte e interoperabili

Redazione Impresacity

Per il 5G scatta l’ora del Made in Usa. Le note vicende legate al ban verso alcuni vendor cinesi spingono le autorità governative americane a incoraggiare le aziende Usa ad accelerare sull'innovazione nel 5G. E Hewlett Packard Enterprise non si fa cogliere impreparata, con un nuovo portafoglio di soluzioni as-a-service per aiutare gli operatori di telecomunicazione a creare e implementare reti 5G aperte. 

Nel dettaglio, spiega una nota, la strategia Edge-to-Cloud Platform as-a-service di HPE permette agli operatori di cogliere le opportunità del 5G facendo leva su uno stack software cloud-native per la parte core della rete 5G, su sistemi per infrastrutture edge e core ottimizzati per le telecomunicazioni, e su servizi compatibili con Wi-Fi 6. Costruito sulla base di piattaforme aperte e interoperabili, combinate con un'infrastruttura carrier-grade e componenti software modulari, la nuova soluzione consente agli operatori maggiori livelli di automazione, più agilità e implementazione più rapida di nuovi servizi 5G attraverso il core e l'edge della rete, fino a estendersi all'interno degli ambienti enterprise.
oracle 5gPiù da vicino, nel core delle reti di telecomunicazione è previsto HPE 5G Core Stack, un nuovo stack software cloud-native aperto basato su container che fornisce agli operatori le funzionalità e i servizi per il core di rete che servono per fornire rapidamente nuovi servizi 5G ad abbonati e clienti enterprise.

All'Edge delle reti di telecomunicazione, HPE propone una piattaforma Rugged general-purpose per l'implementazione di vRAN (Virtual Radio Access Network) e MEC (Multi-access Edge Computing): queste soluzioni realizzate su misura da HPE forniscono agli operatori un ambiente di servizi IT situato all'Edge della rete mobile.

Per l'Edge delle reti Enterprise sono invece previsti i servizi HPE Aruba Central, come Air Pass per il roaming Wi Fi/5G e Air Slice per la gestione degli SLA. Questi servizi aiutano gli operatori a estendere la propria copertura 5G verso l'Edge delle aziende, consentendo l'accesso trasparente a utenti e dispositivi IoT connessi via Wi-Fi.

Tramite HPE GreenLake, l’infrastruttura viene erogata in modalità as-a-Service: il modello flessibile di servizi gestiti e pagamento a consumo offre agli operatori un percorso per il rapido rollout di servizi 5G, riducendo gli investimenti di capitale iniziali e i rischi grazie all'impiego di componenti hardware e software specializzati e collaudati per l'utilizzo negli ambienti edge di operatori e di aziende.
5g 2HPE, prosegue la nota, vanta più di 30 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni servendo oltre 300 operatori in 160 Paesi, ed è stata recentemente premiata da Frost & Sullivan con il 2019 Leadership Award for Global 5G Infrastructure Enabling Technology.   

L'essere open è strettamente legato alla natura evolutiva del 5G, e con HPE 5G Core Stack le compagnie di telecomunicazioni possono ridurre i costi operativi, attivare funzionalità più rapidamente e tenersi aperte in direzione di più reti e tecnologie evitando di restare bloccate all'interno di un approccio monofornitore”, ha dichiarato Phil Mottram, vice president e general manager della Communications and Media Solutions business unit di HPE. “HPE possiede uno dei portafogli 5G più completi sul mercato e si trova nella posizione ideale per aiutare gli operatori a creare una rete core 5G multi-vendor aperta, ottimizzare l'Edge con vRAN e fornire connettività e nuovi servizi alle aziende enterprise attraverso tecnologie come il MEC e Wi-Fi 6”.

La soluzione 5G Core Stack completa sarà disponibile in tutto il mondo dalla seconda metà del 2020 in modalità as-a-service attraverso GreenLake, mentre i modelli edge e core HPE e la piattaforma edge per telecomunicazioni Edgeline EL8000 sono già disponibili direttamente o attraverso GreenLake. Infine, HPE Aruba Air Pass e Aruba Air Slice sono già disponibili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 18/03/2020

Speciali

Webinar

Smart working e OpenShift:

Speciale

Il Made in Italy del cloud