Logo ImpresaCity.it

QNAP ES2486dc: un NAS enterprise che punta sulla alta disponibilità

La configurazione a doppio controller del NAS all-flash QNAP ES2486dc permette di ridurre i tempi di inattività, mentre il sistema operativo ha diverse funzioni di high availability

Redazione Impresacity

La linea di NAS Enterprise ZFS di QNAP comprende ora un nuovo sistema di archiviazione all-flash. Battezzato ES2486dc, è un NAS a 24 slot che punta in particolare sulla velocità di trasferimento dati e sulla protezione delle informazioni. Per questo dispone di un dual controller con processori Intel Xeon D e di connettività 10 Gigabit Ethernet. Il doppio controller si rivela un vantaggio importante negli scenari in cui si vuole avere la massima availability dello storage.

I due controller del NAS ES2486dc sono infatti in configurazione attivo-attivo, il che mira a garantire tempi di inattività quasi pari a zero. A ogni controller fanno capo quattro porte di rete SFP+ 10 Gigabit Ethernet e otto slot di memoria per installare un massimo di 512 GB di RAM. La connettività si può ampliare usando gli slot di espansione PCIe (due per controller). Qui si possono installare schede di rete 10/25/40 Gigabit Ethernet.

Idealmente, il NAS ES2486dc dovrebbe montare unità SSD SAS. Molte aziende preferiscono però, per questione di costi, usare SSD SATA. QNAP offre per questo un adattatore che consente di farlo anche nel nuovo NAS, pur supportando una configurazione a doppia porta di ogni unità. Cosa che i dischi SATA non hanno nativamente. E che è invece indispensabile in un sistema a doppio controller.

es2486dc qda sa3 pr858
Se lo spazio di storage portato dai dischi interni non è sufficiente, il NAS ES2486dc si può espandere usando una scheda di espansione SAS. Questa permette di collegare sino a sette unità esterne QNAP J1600 a 16 slot, per una capacità globale che supera il Petabyte.

Il NAS ES2486dc può utilizzare il filesystem ZFS e il sistema operativo QES in versione 2.1.1. Questo offre funzioni di deduplica dei dati e di compressione in linea, come anche di snapshot (quasi) illimitate e SnapSync per backup remoti. Altre funzioni del sistema operativo utili in ambito business riguardano la rilevazione e la correzione di errori "silenziosi" sui dati. Errori cioè causati dalla parte hardware o firmware, come anche da errori nei metadati.

Quando QES rileva errori di questo tipo in dati che sono stati richiesti da una applicazione, ricava quelli corretti da un loro mirror RAID e li passa, in maniera trasparente, al software che li ha richiesti. Procede poi a correggere la memorizzazione che si è corrotta.

Il nuovo NAS ES2486dc è infine integrabile facilmente con gli ambienti di virtualizzazione VMware, Microsoft, Citrix. Supporta anche ambienti OpenStack e Manila come sistema di storage a blocchi per le macchine virtuali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 10/02/2020

Speciali

Webinar

Smart working e OpenShift:

Speciale

Il Made in Italy del cloud