Logo ImpresaCity.it

Cisco, la Collaboration su un’unica piattaforma

Oltre al portafoglio unificato, arrivano anche nuovi dispositivi desktop per la collaborazione e innovazioni alle soluzioni di cloud calling

Redazione Impresacity

Sono numerose le innovazioni apportate da Cisco al proprio portfolio di Collaboration. L’azienda punta tutto su Webex Single Platform per offrire un’esperienza di comunicazione unificata tramite un’unica piattaforma che integra servizi edge e ibridi che permettono di fornire funzionalità avanzate direttamente dal cloud, Cognitive Collaboration, e sicurezza di classe enteprise.  

Per l’utente, sottolinea una nota, questo significa utilizzare un’unica applicazione modulare disponibile in versione desktop e mobile per le chiamate, la messaggistica e i meeting, indipendentemente dal “mezzo” utilizzato, che sia Webex Team oppure Jabber, e con intelligenza e contesto integrati per una collaborazione ancora più efficace e coinvolgente, il tutto in totale sicurezza. 

Cisco ha quindi di fatto unificato tutte le proprie applicazioni di collaboration per poter fornire un’unica esperienza di utilizzo: per esempio, quando si entra in un meeting da Webex Teams si avranno a disposizione le stesse funzionalità disponibili in WebEx così come sarà garantito un passaggio fluido da un'applicazione all'altra o da un dispositivo a un altro. Inoltre, grazie alla console di gestione Cisco Webex Control Hub, l’applicazione può essere configurata dall’IT in base alle specifiche esigenze degli utenti così come può essere utilizzata per controllare l’uso e le prestazioni dei diversi sistemi di comunicazione.

In sostanza, prosegue la nota, con Webex Cisco punta alla gestione in cloud in particolare delle chiamate, senza per questo spingere le aziende a dismettere gli investimenti nelle soluzioni on-premise ma al contrario di migrare progressivamente verso soluzioni avanzate. In questo senso, la nuova soluzione Cisco Webex Edge for Calling offre un’esperienza innovativa e unificata che permette di collegare i PBX Cisco e di terze parti ai servizi cloud di Webex, beneficiando in questo modo di nuovi servizi precedentemente non disponibili, come ad esempio funzioni di least-cost routing, IVR, voicemail e messaging.   

Un’ulteriore novità è rappresentata da Cisco Unified Communication Manager Cloud, una soluzione gestita direttamente nel cloud Webex e completa di tutte le funzionalità di UCM, fornendo in questo modo alle aziende un percorso ideale di migrazione al cloud.  Infine, Cisco ha anche introdotto nuove soluzioni desktop e per le sale conferenze, soddisfacendo in questo modo qualsiasi tipo di esigenza, con WebEx Desk Pro, dispositivo desktop all-in-one dotato di un display da 27 pollici 4K, telecamera HD a 71 gradi, sistema audio di qualità superiore e un avanzato sistema di eliminazione dei rumori di sottofondo grazie a microfoni integrati, e Webex Room Panorama, soluzione di fascia alta per le sale riunioni che permette di “sedersi virtualmente” allo stesso tavolo, condividendo contenuti e usufruendo di funzionalità di intelligenza Artificiale che rendono le riunioni ancora più efficaci e funzionali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 18/11/2019

Speciali

Speciale

Stampa gestita: il Printing è sempre più servizio

Speciali

Check Point Experience 2019