Logo ImpresaCity.it

Fujitsu Technology Solutions passa al gruppo Livia

Alla guida del business italiano di Fujitsu nell'ICT, che prende il nome di Finix, torna Pierfilippo Roggero, già Ceo fino al 2011

Dopo un periodo di incertezza sul futuro dell'azienda dovuto al fatto che nei mesi scorsi Fujitsu aveva annunciato l’intenzione di cambiare il proprio modello operativo in Italia, arriva la notizia che il business italiano nell’ICT, gestito da Fujitsu Technology Solutions e che vale più di 165 milioni di euro, è stato acquisito da Livia Corporate Development.

L'acquisizione, spiega una nota, rappresenta la quarta operazione finalizzata con successo da parte di Livia in Italia nell'arco di un anno, oltre che il secondo progetto di investimento nel settore IT nazionale, dopo aver rilevato Westpole (precedentemente nota come Hitachi Systems CBT) da Hitachi a fine anno scorso.

La transazione prevede che la società adotti un nuovo brand e diventi il partner esclusivo per la distribuzione dei prodotti Fujitsu Client Computing Devices, Server and Storage sul mercato italiano, nonché partner per l’assistenza in garanzia e i servizi correlati, con il nome di Finix Technology Solutions.

Per garantire il successo della strategia a lungo termine di Finix, nome che richiama la grafia italiana della pronuncia di "phoenix", fenice in inglese, Livia si è assicurata il contributo di Pierfilippo Roggero, già Vice President Fujitsu di Western Europe Operation e CEO di FTS Italy dal 2000 al 2011. “Sono felice di fare parte di questa sfida per trasformare Finix in un player di riferimento della trasformazione digitale, facendo leva sul portfolio di prodotti Fujitsu e anche su ulteriori tecnologie innovative e sui servizi correlati. Come parte di questa trasformazione rafforzeremo la collaborazione con i nostri partner del canale indiretto e ci concentreremo sulla proposta di tecnologie e servizi sia per le PMI sia per le grandi aziende”, ha tenuto a sottolineare Roggero.

Dave Hazard, Head of Fujitsu Pan-Emeia Channel, ha commentato: “L’80% del business prodotti di Fujitsu in EMEIA passa attraverso il nostro canale. La prima posizione nel Vendor Benchmark di Canalys dimostra la capacità di Fujitsu di supportare il successo dei partner e di sviluppare soluzioni ad alto valore. Grazie a una transizione trasparente, i clienti italiani continueranno a ricevere un supporto attento e di alta qualità e potranno avere accesso al portfolio di prodotti e soluzioni Fujitsu che già conoscono e apprezzano”.

Oltre alle potenziali sinergie con Westpole, la collaborazione con Fujitsu darà vita a una piattaforma capace di supportare lo sviluppo strategico e la crescita a lungo termine della società. Nel complesso, questa operazione mostra la nostra logica di investimento che prevede la collaborazione con realtà Corporate per fornire soluzioni per gli asset non-core”, ha concluso Peter Löw, fondatore e proprietario di Livia Group. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 13/09/2019

Speciali

Speciali

Cybertech 2019

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT