Logo ImpresaCity.it

Barracuda amplia le funzionalità di protezione dei bot con InfiSecure

L’acquisizione della tecnologia di bot mitigation specifica per applicazioni consente una protezione più efficace dalle minacce automatizzate

Redazione Impresacity

Barracuda rafforza le sue soluzioni di security con l’acquisizione della tecnologia avanzata di rilevamento dei bot di InfiSecure Technologies. Specializzata nel rilevamento e nella mitigazione low-latency di bot avanzati, InfiSecure aggiunge funzionalità alla protezione dei bot recentemente annunciata, che sarà disponibile sia per le piattaforme WAF-as-a-Service sia Web Application Firewall di Barracuda.  

Con la continua evoluzione dei bot che simulano con sempre maggiore precisione il comportamento umano, anche le strategie di rilevamento e mitigazione dei bot devono evolvere. I bot low-and-slow, che richiedono dati lentamente e ruotano spesso gli indirizzi IP, necessitano di tecniche speciali di rilevamento delle impronte digitali per essere individuati.  

Come sottolinea una nota, coniugando la tecnologia di InfiSecure con la serie di dati comportamentali della sua infrastruttura Global Threat Intelligence, Barracuda offrirà potenti funzionalità WAF per combattere tali attacchi. Dato che ogni applicazione è diversa e offre opportunità uniche ai bot, una metodologia generica per l’individuazione dei bot non riesce ad affrontare i bot specifici scritti per le diverse applicazioni. Il livello avanzato di machine learning di InfiSecure fornisce la profilazione automatica di ogni singola applicazione e offre funzionalità di rilevamento e mitigazione dei bot specifiche dell'applicazione a garanzia della massima protezione.  

Questa acquisizione strategica rafforza ulteriormente la nostra offerta di sicurezza delle applicazioni e il nostro impegno a fornire application security ai nostri clienti", ha commentato Tim Jefferson, SVP, Engineering of Data Protection, Network and Application Security di Barracuda Networks. "InfiSecure completa perfettamente la nostra Advanced Bot Protection recentemente annunciata e offrirà funzionalità di nuova generazione alle nostra offerta di WAF-as-a-Service sia Web Application Firewall”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 02/09/2019

Speciali

Speciali

Check Point Experience 2019

Webinar

Non aprite quella mail… come e perché continuiamo, tutti, a cadere nella stessa trappola