Logo ImpresaCity.it

Fujitsu in partnership con Veeam per semplificare backup e recovery

La semplificazione del backup delle macchine virtuali assicura la più alta disponibilità possibile delle infrastrutture business-critical, sia on-premises sia nel cloud

Redazione Impresacity

Fujitsu e Veeam sono concentrate sulla semplificazione delle operazioni di backup e recovery di chi utilizza macchine virtuali mission-critical all'interno dei data center. Questa nuova partnership si traduce in un aumento della disponibilità dei dati e in tempi di ripristino più rapidi in seguito a disastri e fermi di sistema non programmati. La combinazione tra Fujitsu Eternus, il più ampio portafoglio di infrastrutture storage del settore, e Veeam Availability Suite, la più diffusa soluzione per la gestione dei dati in cloud, aiuterà centinaia di migliaia di aziende a mantenere operative le rispettive attività. 

La maggior parte delle aziende che sta spostando le proprie operazioni verso ambienti informatici completamente virtualizzati, e la necessità di proteggerli ha aumentato il grado di attenzione nei confronti del backup e della rapidità di ripristino delle macchine virtuali che li compongono. Fujitsu e Veeam collaborano per automatizzare e semplificare il processo di backup e ripristino delle macchine virtuali all'interno degli ambienti di produzione live, sia on-premises sia nel cloud.

In concreto, con il plug-in software Veeam per lo snapshot storage per i sistemi Fujitsu Eternus DX e AF, disponibile da subito e gratuitamente, si possono creare copie complete di backup e repliche delle VM a partire dalle copie di snapshot tutte le volte che si desidera, con un impatto pressoché nullo sull'ambiente di produzione. Questa capacità di protezione dati avanzata colma il divario tra gli obiettivi RPO (Recovery Point Objective) e RTO (Recovery Time Objective), garantendo l'alta disponibilità dei dati e assicurando la continuità operativa.

Questa partnership rappresenta un ulteriore passo lungo la collaborazione tra Fujitsu e Veeam, che già avevano lavorato insieme per integrare il software Veeam Data Mover all'interno della appliance per la protezione dati Fujitsu Eternus CS800 S7 allo scopo di incrementare le performance delle attività di backup e recovery, nonché nelle librerie Eternus LT140 e LT260 per semplificare l'archiviazione su nastro dei dati delle macchine virtuali, operazione necessaria ai fini della conformità e della conservazione dei dati a lungo termine.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 20/05/2019

Speciali

Download

Gestire la sicurezza alla convergenza tra IT e OT

Speciali

La sanità alla prova della trasformazione digitale