Logo ImpresaCity.it

Blockchain: il mercato europeo recupera terreno

IDC stima investimenti in blockchain per 3,6 miliardi di dollari nel 2022, sulla spinta dei progetti in ambito Finance, Manufacturing e Retail

Redazione Impresacity

L'Europa non è stata certo tra le regioni del mondo che hanno visto uno sviluppo del mercato delle applicazioni blockchain già agli albori della tecnologia, ma secondo IDC sta riguadagnando velocemente il tempo perduto. Secondo le previsioni degli analisti, infatti, il giro d'affari continentale legato a blockchain supererà nel 2019 gli 800 milioni di dollari e nel prossimo futuro avrà un tasso di crescita medio annuo del 73 percento, arrivano a toccare quota 3,6 miliardi di dollari nel 2022.

Con queste cifre l'Europa promette di essere una delle regioni mondiali a maggior crescita per quanto riguarda gli investimenti in soluzioni e prodotti blockchain. Questo soprattutto grazie al fatto che i progetti collegati alla tecnologia dei ledger distribuiti stanno man mano uscendo dalle fasi sperimentali per arrivare in produzione. C'è anche un interessante ecosistema europeo di startup che sta generando sempre più interesse e muovendo il mercato.

Prevedibilmente, a spendere di più in soluzioni e servizi blockchain sarà il settore Finance. È l'ambito in cui la tecnologia è più affermata e in cui si trova il numero maggiore di progetti che stanno passando in produzione. Le banche sono gli utenti più consolidati, in particolare adottando blockchain per la gestione dei pagamenti internazionali e per il trade finance. L'ambito Finance considerato da IDC a maggior crescita per i suoi investimenti blockchain è però quello delle assicurazioni.

capgemini blockchain 0
Blockchain si sta comunque diffondendo anche in diversi settori non Finance. Se questo rappresenta circa un terzo degli investimenti blockchain del 2019, secondo IDC, non ne sono poi troppo distanti il manufacturing, con il 19 percento della spesa blockchain per quest'anno, e il retail (15 percento). In questi due ambiti i principali casi d'uso dei di blockchain sono peraltro gli stessi: tracciabilità dei lotti ed asset management.

Lo sviluppo del mercato blockchain è aiutato in generale, a livello globale, anche dalla concorrenza tra i grandi nomi che offrono servizi e piattaforme in cloud per creare e gestire ledger distribuiti. IDC cita in particolare IBM, Microsoft, Amazon, Oracle, Google e SAP, con Alibaba e Huawei che stanno giocando un ruolo importante nei mercati orientali.

Questa concorrenza spinge i provider a coinvolgere le aziende più importanti dei vari settori di mercato nella creazione di consorzi tecnologico-applicativi. Ciò aumenta il numero di progetti blockchain attivi e, idealmente, fa da volano per estendere le tecnologie blockchain anche ad altre aziende.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 27/03/2019

Speciali

speciali

Cybersecurity: Bersaglio Mobile, non toccate quello smartphone!

speciali

Wake up and secure your cloud